#RiassuntoDelMercato – Le operazioni dell’Atalanta

Diamanti

Una posizione in classifica rassicurante ha permesso all’Atalanta di rilassarsi sul mercato. Le operazioni più importanti dei bergamaschi, infatti, sono state fatte in uscita: su tutte la cessione di Alberto Grassi al Napoli per 8 milioni più 2 di bonus. Questa è seguita a quella di Maxi Moralez, volato in Messico (al Leon) per 5 milioni di euro. In prestito al Latina è andato il talentuoso Boakye, mentre Suagher è passato al Carpi. Poi l’addio più doloroso: quello del capitano German Denis, tornato all’Independiente per concludere lì la propria carriera.
In entrata è da segnalare l’acquisto di Petagna dal Milan per un milione di euro: il giovane attaccante è stato subito girato in prestito all’Ascoli, dove già militava da inizio stagione. Sempre sul fronte centravanti è arrivato Marco Borriello a titolo gratuito dal Carpi, mentre è rientrato dal prestito al Cesena Molina, passato a sua volta al Perugia. Sulle fasce sono stati presi, entrambi in prestito, Diamanti dal Guangzhou e Gakpé dal Genoa. Acquistato poi Freuler per il centrocampo: al Lucerna sono andati 1,5 milioni. Per la difesa, infine, Djimsiti è arrivato dallo Zurigo.
L’Atalanta ha poi mandato alcuni suoi giovani in prestito: Nava al Cittadella, Mangni all’Ascoli, Minotti al Siena, Gouano al Gaziantepspor e Gatto alla Salernitana.

Leave a Reply