Inter, alla scoperta di Fenucci: chi è l’ad che piace a Suning

Claudio Fenucci

La nuova società cinese dell’Inter resta alla ricerca di un amministratore delegato da affiancare all’attule Liu Jun: Suning è convinto che per competere ad alti livelli (almeno in Serie A), serva uno staff che conosca bene il calcio italiano ed europeo. Ed è così che il nuovo nome in lista è quello di Claudio Fenucci, attuale ad del Bologna. Andiamo a scoprire chi è il nuovo obiettivo nerazzurro a livello societario e in quali società ha già lavorato.

fenucci-kaPH-U190195038908RhB-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Fenucci (9 Novembre 1960, Roma) si laurea con il massimo dei voti nel 1984 in Economia e Commercio all’Univeristà di Roma. I suoi primi passi nel mondo del lavoro li muoverà proprio nel settore finanziario: lavorerà infatti fino al 1996 con la Banca del Salento, Cominvest e Refco. Dopo aver rassegnato le dimissioni da Direttore Asset Management, entrerà nel mondo del calcio come amministratore delegato del Lecce, diventando una colonna portante della società pugliese per ben 15 anni.

Nell’estate del 2011, quando la famiglia Semeraro lasciò la società, Fenucci comincerà la sua avventura alla Roma, sempre nel ruolo di amministratore delegato. Nel 2015, quando Barbara Berlusconi sembrava essere l’erede del padre alla guida del Milan, le indiscrezioni lo volevano nella società rossonera, ma poi l’affare non si concretizzo anche per i problemi societari della squadra milanese. Fenucci passò così al Bologna, dove tuttora ricopre il ruolo di amministratore delegato.

Leave a Reply