Palermo, Aleesami: “In Italia passione incondizionata per il calcio”

Palermo-Sassuolo Serie ATim 2016/2017

Arrivato in Italia in sordina, Haitan Aleesami è sicuramente uno dei protagonisti inattesi di questo inizio di stagione. Il giocatore ha infatti ripagato la fiducia del Palermo con ottime prestazioni e due assist regalati a Nestorovski, permettendo al club rosanero di sperare in una salvezza da molti ritenuta impossibile. Il terzino norvegese ha parlato dal ritiro della sua Nazionale alla vigilia del match contro l’Azerbaigian, sottolineando la voglia di vincere e la passione dei tifosi italiani: “La prima cosa che ho imparato in Italia è stata la passione incondizionata che la gente nutre nei confronti del calcio. Lì l’ultima cosa che un calciatore vorrebbe fare è perdere una partita. E, se dovesse capitare una sconfitta, ti vorresti trovare in cantina, al buio, per stare lontano da tutto e da tutti. Questa è un po’ la stessa sensazione che ho vissuto domenica scorsa quando quel pareggio in extremis contro la Sampdoria ha avuto il sapore della sconfitta”.

Leave a Reply