Juventus, Allegri in conferenza: “Contro l’Inter gara più brutta degli ultimi 30 anni”

Allegri

Alla vigilia di Juventus-Cagliari, è intervenuto in conferenza stampa Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero ha iniziato dal possibile cambio di modulo contro i sardi:

“Devo vedere chi sarà disponibile. Khedira ha sempre giocato mentre Bonucci ha bisogno di lavorare. E’ inutile parlare di modulo anche dopo una gara giocata male, tra le altre cose Inter-Juve è stata la partita più brutta a livello tecnico degli ultimi 30 anni. Abbiamo sbagliato molto e non dobbiamo mostrare le nostre insicurezze. Siamo una squadra che dev’essere capace di cambiare modulo per sfruttare al meglio le caratteristiche dei giocatori”.

Pjaca?

“Ha ancora bisogno di tempo”.

Sul 3-5-2 e la posizione di Pjanic?

“Con la Bosnia gioca nei due di metà campo e lo stesso a Roma. Domenica ha giocato bene e vicino l’area è straordinario. Khedira è alla settima partita consecutiva, poi ci sono Lemina, Asamoah e Hernanes che è per noi importante anche se il pubblico lo fischia. Stanno tornando Sturaro e Marchisio ma tutti devono sentirsi partecipi”.

Rugani?

“Domani giocherà. Troverà spazio e crescerà qui”.

Sulle condizioni di Benatia?

“Verrà valutato nei prossimi giorni. Contro l’Inter abbiamo preso gol per una nostra disattenzione. Dobbiamo migliorare sul piano del gioco”.

Dybala?

“E’ straordinario e sta trovando difficoltà come spesso capita ai grandi giocatori”.

Noi poco carichi contro l’Inter?

“Avevano voglia di riscattarsi dopo le critiche subite. Guardando le nostre prestazioni dovevamo avere 8 punti, ne abbiamo 9 e sono quelli che meritiamo”.

One Comment

Leave a Reply