#CoppaItalia – Milan-Juventus 0-1, decide Morata nei supplementari: report e pagelle

Morata

Il Milan esce dall’Olimpico con una sconfitta, ma con la consapevolezza di aver messo più di una volta alle corde i neo Campioni d’Italia della Juventus.  I rossoneri si sono mostrati molto intraprendenti per almeno 110 minuti, tanto che nei primi 45 minuti di gioco avrebbe sicuramente meritato il vantaggio, lottando su ogni pallone.

La cronaca:

All’8′ Pogba riceve in area e viene fermato da Calabria, per l’arbitro tutto regolare: forse il giocatore juventino ha accentuato dopo essersi appoggiato al giovane difensore rossonero. La prima grande occasione è quella capitata sui piedi di Bonaventura al 13′, che a tu per tu con Neto calcia incredibilmente a lato. Al 23′ è sempre il centrocampista marchigiano ad avere un’altra ghiotta chance, calciando dal cuore dell’are, ma trovando Neto pronto alla risposta. La Juventus si fa vedere solo al 30′ con Evra, che sfonda da sinistra, ma trova la difesa rossonera pronta a spazzare l’area. Al 43′ Honda ci prova dalla distanza, palla altissima sulla traversa. Nella ripresa non cambia l’atteggiamento dei rossoneri, pronti sempre ad aggredire il portatore di palla bianconero di turno. Da segnalare un’ottima intuizione di Donnarumma su un tiro sporco di Pogba ed un cambio nella Juventus che ha di fatto migliorato le incursioni bianconere, ossia Alex Sandro per Evra.  Non sono bastati dunque i tempi regolamentari per determinare l’assegnazione della Coppa Italia, quindi ci sono voluti altri 30 minuti di tempi supplementari, durante i quali Bacca è andato vicinissimo al vantaggio rossonero, con una splendida rovesciata finita di poco alta sopra la traversa, poi a 1o minuti dalla fine dell’extra time Morata, entrato da poco al posto di un più che spento Hernanes, ha siglato il goal partita incontro, fulminando Donnarumma sulla sua destra, su assist di Cuadrado. Pur sotto di una rete i rossoneri hanno cercato di reagire, prima reclamando un rigore per un’ancata di Chiellini ad Honda e proprio quasi allo scadere con una staffilata da fuori area di Mauri a Neto battuto.

Il Milan esce dunque a mani vuote anche da questa competizione, e per il terzo anno consecutivo non va in Europa.

Le pagelle:

Milan: Donnarumma 6.5, Calabria 6.5, Zapata 6.5, Romagnoli 7, De Sciglio 7, Kucka 7 (112′ Balotelli sv), Montolivo 7.5(108′ Jose Mauri 6), Poli 6.5(84′ Niang 6.5), Honda 6.5, Bacca 6.5, Bonaventura 7

Juventus: Neto 5.5, Rugani,6 Barzagli 6.5, Chiellini 6.5, Lichtsteiner 6 (75′ Cuadrado 6.5), Lemina 7, Hernanes 4 (108′ Morata 8), Pogba 5, Evra 6 (62′ Alex Sandro 7); Mandzukic 6, Dybala. 6.5

Leave a Reply