Fiorentina, Sousa: “Importante giocare l’Europa League”

Fiorentina coach Sousa gestures during the Italian Serie A soccer match agaist AC Milan in Florence

Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Premium Sport dopo il pareggio a reti bianche contro il Palermo e la conferma matematica di giocare l’Europa League il prossimo anno: “Abbiamo finito la stagione con un posto che ci consente di giocare in Europa anche la prossima stagione, traguardo importante per noi e per i nostri tifosi. Pemanenza? Mi sono sempre sentito un allenatore in grado di migliorare i ragazzi e dare input ed idee ad una società per migliorare in continuazione. E’ una cosa che ho sempre fatto, già dal primo giorno e durante tutta la stagione”.

Sul girone di ritorno: “Non abbiamo fatto quello che volevamo ed ottenuto poco rispetto a quanto abbiamo creato. Siamo sempre stati superiori rispetto ai nostri avversari, ma ci è mancata la cattiveria e la voglia di fare gol. Imprevedibilità? Le varianti tattiche la danno, ma per operarle dipende dai mezzi a disposizione, dall’organico”.

Leave a Reply