Napoli – Atalanta Probabili Formazioni Quote e Consigli per il Fantacalcio

Napoli's Higuain celebrates after scoring against Palermo's during their Serie A soccer match at San Paolo stadium in Napoli

Sarà Napoli-Atalanta a chiudere la trentaseiesima giornata di Serie A. I partenopei di Maurizio Sarri dovranno subito riprendere la marcia dopo il ko di Roma contro i giallo-rossi e per farlo dovrà battere i nerazzurri, per non mettere ancora più a rischio il secondo posto,dopo la sconfitta all’olimpico contro i giallo-rossi. All’Atalanta non resta che portare al termine un’annata positiva,conclusasi con la salvezza anticipata.

PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Mertens. All.:Sarri

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

Atalanta (4-2-3-1): Sportiello; Masiello, Toloi, Cherubin, Dramé; Cigarini, De Roon; Kurtic, Diamanti, D’Alessandro; Borriello. All.: Reja

Squalificati: Gomez (3), Paletta (1)

Indisponibili: Carmona, Pinilla, Bassi, Stendardo

STATISTICHE

Gli azzurri hanno perso solo una delle ultime sei sfide di Serie A contro la Dea, vincendo la metà di queste partite.

In casa il dominio del Napoli è schiacciante: solo quattro sconfitte in 44 precedenti al San Paolo, con ben 31 vittorie.

I partenopei hanno tenuto la porta inviolata 26 volte su 44 partite casalinghe contro i bergamaschi, e solo sette volte hanno concesso più di una rete.

Il Napoli ha alternato una vittoria interna ad una sconfitta esterna nelle ultime sei giornate di campionato – persa per 1-0 la gara più recente a Roma.

Gli azzurri hanno il miglior rendimento interno di questa Serie A, 45 punti raccolti e nessuna sconfitta: unica squadra imbattuta in casa in stagione nei cinque maggiori campionati europei insieme al Borussia Dortmund.

Dall’altra parte l’Atalanta non vince in trasferta da nove partite (quattro pareggi e cinque sconfitte), e fuori casa i nerazzurri sono la squadra, insieme al Verona, meno prolifica (11 reti).

Il Napoli è la squadra che segna di più nei primi tempi nella Serie A in corso, 32 gol.

Sono 14 le espulsioni per l’Atalanta in questo torneo: è dal 2006/07 che una squadra non riceve così tanti cartellini rossi in un campionato di Serie A (Messina, 15).

Quattro gol nelle ultime tre partite per Marco Borriello, che non metteva insieme un bottino cosí ricco in Serie A dall’aprile 2010 con il Milan.

Gonzalo Higuaín ha segnato quattro gol in cinque sfide di campionato contro l’Atalanta, ma solo la prima delle quattro al San Paolo (settembre 2013).