#SerieA – Prandelli: “Investitori stranieri? Sono i benvenuti”

UEFA EURO 2012: ITALY NATIONAL TEAM; CESARE PRANDELLI PRESS CONFERENCE

Cesare Prandelli, ex ct della Nazionale Italiana, ha rilasciato un’intervista a calciomercato.com, parlando del possibile acquisto di società italiane da parte di investitori stranieri: “In cosa hanno sbagliato Inter e Milan in questi ultimi anni? Io ritengo che dietro alle grandi vittorie ci siano società unite e compatte. Il Milan di Silvio Berlusconi è caratterizzato da Adriano Galliani, dalla sua capacità di fare quadrato sempre e comunque con l’allenatore, oggi invece ci sono troppe correnti di pensiero e poca chiarezza. Lo stesso per l’Inter di Massimo Moratti, dove magari Roberto Mancini e José Mourinho svolgevano anche compiti da manager, da dirigenti aggiunti, ma c’era pur sempre un presidente molto vicino e presente alle vicende della squadra. L’ingresso di capitali stranieri è inevitabile, è provvidenziale per aiutare il calcio italiano a risalire; in epoca recente abbiamo completamente dimenticato come costruire a partire dai settori giovanili, dunque ben vengano nuove risorse economiche che ci consentano di colmare il gap con le società straniere“.

Leave a Reply