Atalanta-Milan 2-1, Pinilla e Gomez stendono i rossoneri

Pinilla

Parte subito in salita per i padroni di casa la partita: al 5′ Stendardo viene pizzicato dall’arbitro a commettere fallo di mano appena dentro l’area, sul dischetto si porta Luiz Adriano, Sportiello sfiora ma non riesce a trattenere il pallone che s’infila lentamente alle sue spalle per il vantaggio rossonero. Al 16′ il Milan reclama un altro rigore: Bertolacci viene affossato in area da Diamanti, l’arbitro lascia correre. Con il passare del tempo la squadra rossonera abbassa troppo il suo baricentro, favorendo rapide incursioni dell’Atalanta, che prima sfiora il goal con Gomez, e poi perviene al pareggio con Pinilla con una splendida rovesciata su cui Donnarumma non può nulla. Nel secondo tempo la musica non cambia, anzi, peggiora quando Gomez firma la rete del 2 a 1 in mezzo al tripudio dei tifosi bergamaschi. Nel finale il Milan va vicino al pareggio, prima su punizione con Balotelli al 75′, ottima risposta di Sportiello, poi con un rimpallo da angolo di Menez, Sportiello e l’Atalanta si salvano.

Ennesima brutta figura dei rossoneri, ennesima corsa persa. Intanto il Sassuolo è ad una sola lunghezza e sabato a Milano arriva la Juventus.

Leave a Reply