Empoli-Sampdoria 1-1, Laurini risponde a Quagliarella: report e pagelle

BIG-laurini-empoli

Dopo 4 ko consecutivi l’Empoli torna a far punti (seppur appena 1, ndr) pareggiando, in rimonta, con la Sampdoria. Il match del Castellani è terminato 1-1 con il vantaggio ospite nella prima frazione firmato da Fabio Quagliarella mentre il pareggio dei toscani è arrivato nella parte finale del match grazie al 1° gol in Serie A di Laurini.

La cronaca:

La prima parte del match si caratterizza per i ritmi frenetici e i tanti errori, da una e dall’altra parte. Al 20′ arriva la prima, grande, chance del match con Saponara che calcia di sinistro, trovando un’ottima respinta di Viviano, e con Maccarone che, da due passi, non riesce a correggere in porta calciando in curva. Al 23′ altra colossale occasione per gli uomini di Giampaolo stavolta con Pucciarelli che taglia dietro la difesa della Sampdoria e si ritrova ai 30 metri con davanti Viviano (uscito inspiegabilmente dalla porta, ndr) e, dopo averlo saltato, calcia a porta vuota trovando però solamente il palo. Al 31′ arriva il primo cartellino giallo del match con l’arbitro Fabbri che punisce un fallo tattico di De Silvestri ai danni di Croce. Al 42′ arriva, inaspettatamente, il vantaggio degli ospiti con Fabio Quagliarella che controlla in area di rigore, si gira e segna (complice anche una deviazione di Laurini) battendo l’incolpevole Skorupski con un destro in diagonale portando avanti l’11 di Montella che fino a quel momento non si era mai reso pericoloso. Il primo tempo si conclude 0-1.

La ripresa si apre con i padroni di casa vogliosi di pareggiare il match senza tuttavia trovare mai conclusioni pericolose dalle parti di Viviano. Al 56′ giallo anche per Mario Rui che stende Dodò che stava ripartendo in contropiede. Sempre al 56′ primo cambio per l’Empoli: Giampaolo inserisce Mchedlidze al posto di un contrariato Maccarone. Al 61′ secondo cambio per i padroni di casa con Bittante che sostituisce Ariaudo. Al 69′ l’arbitro Fabbri ammonisce anche Costa per un presunto fallo da dietro su De Silvestri. Sull’azione seguente una palla in verticale arriva a Quagliarella che calcia trovando però solamente l’esterno della rete. Al 77′ occasione Empoli: palla filtrante per Pucciarelli che di prima intezione mette in mezzo, sul pallone si avventa Mchedlidze in scivolata che però non riesce a centrare la porta. Al78′ giallo per Ricky Alvarez per una gomitata. Esce Dodò ed entra Lazaros per la Sampdoria con Livaja che prende il posto di Paredes (ultimo cambio per Giampaolo). All’81’ giallo anche per il neo entrato Lazaros che stende, appena fuori area, Croce. All’82’, sulla punizione seguente, arriva il pari dell’Empoli con il colpo di testa di Laurini (1 gol in carriera, ndr) che sfrutta al meglio l’assist da fermo di Mario Rui. Al 90′ esce Quagliarella per la Sampdoria, al suo posto Barreto. Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro Fabbri manda le squadre negli spogliatoi. Il match termina 1-1, pareggio giusto in una partita ricca di agonismo e sprazzi di bel calcio.

Le pagelle:

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 6; Laurini 7, Ariaudo 6 (dal 61′ Bittante 6), Costa 5, Mario Rui 6.5; Zielinski 6.5, Paredes 6 (dal 78′ Livaja 5.5), Croce 6.5; Saponara 6; Maccarone 5.5 (dal 56′ Mchedlidze 6), Pucciarelli 6.5. Allenatore: Giampaolo 6.5
Sampdoria (3-4-2-1): Viviano 6.5; Moisander 6.5, Ranocchia 6, Cassani 5.5; De Silvestri 5.5, Fernando 5.5, Soriano 6, Dodò 6 (dal 78′ Lazaros 5); Alvarez 6; Quagliarella 7 (dal 90′ Barreto s.v.), Cassano 6.5. Allenatore: Montella 6.5

Arbitro: sig. Fabbri 6.5

Leave a Reply