Genoa-Torino, probabili formazioni

Genoa - Chievo Verona

Chi vuole dimostrare di essere uscito dal tunnel e chi vuole uscirne definitivamente. Genoa-Torino sarà una sfida molto delicata fra due squadre che stanno attraversando momenti diversi di forma. I rossoblù liguri hanno vinto l’ultima gara casalinga contro l’Empoli e hanno compiuto un significante balzo in avanti in classifica superando Udinese e Atalanta e staccando il Palermo. I punti di distanza dal terzultimo posto restano però cinque e i giochi non possono assolutamente definirsi chiusi. Di fronte ci sarà un Toro ferito, ma mai domo. I granata piemontesi hanno pareggiato in casa contro la Lazio in un match tirato e dove hanno sciupato clamorose occasioni per portare a casa l’intera posta in palio, vedi il rigore calciato alle stelle da Immobile sull’1-0. Il momento nero dei ragazzi di Giampiero Ventura è dettato dai risultati che stentano ad arrivare. Nelle ultime quattordici gare sono infatti soltanto due le volte in cui Glik e compagni hanno portato a casa l’intera posta in palio mentre, lontano dall’Olimpico, la vittoria contro il Frosinone ha interrotto un digiuno esterno che durava da quasi tre mesi. Il cammino del Grifone davanti al proprio pubblico è migliorato con l’avvento del nuovo anno. Dopo la sconfitta nel derby del 5 gennaio, sono arrivate tre vittorie e due pareggi con sette reti realizzate e soltanto una subita, quella contro l’Udinese del mese scorso. Il match di andata fu uno spettacolare 3-3 con l’autorete di Tachtsidis all’89’ e il gol di Laxalt al 93′ a rendere il finale non adatto ai deboli di cuore. Quella del “Ferraris” sarà la 44a sfida fra le due squadre in terra ligure che ha visto i padroni di casa trionfare 22 volte, gli ospiti imporsi 7 volte e 14 pareggi. L’anno scorso il Genoa travolse il Torino per 5-1 mentre nella stagione 2013/2014 le due formazioni si spartirono la posta in palio con un 1-1 finale firmato El Kaddouri e Biondini. L’incontro sarà diretto dal signor Daniele Doveri della sezione arbitrale di Roma.

PROBABILI FORMAZIONI

Genoa (3-5-2): Perin; Izzo, Burdisso, De Maio; Ansaldi, Rincon, Tachtsidis, Rigoni, Laxalt; Cerci, Pandev. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Acquah, Vives, Benassi, Peres; Belotti, Immobile. Allenatore: Giampiero Ventura.

Leave a Reply