Napoli-Chievo Verona, Floro Flores partirà dalla panchina: le probabili formazioni

napoli_chievo-loghi-1900x700_c

Napoli e Chievo si sfideranno nel secondo anticipo del sabato della 28/a giornata di Serie A (calcio d’inizio alle ore 20.45). Un solo pareggio nei 15 precedenti in Serie A tra Napoli e Chievo, arrivato proprio al San Paolo: otto vittorie dei partenopei e sei dei veneti completano il totale. Il Chievo ha vinto per 1-0 l’ultimo confronto con il Napoli nel quartiere di Fuorigrotta: nei precedenti sei incontri gli azzurri avevano sempre trovato il gol in casa contro i veneti, vincendo quattro volte e mantenendo altrettante volte la porta inviolata. Il Napoli vuole tornare alla vittoria dopo la sconfitta contro la Juventus e il pareggio contro la Fiorentina, per rimanere ancorata l’obbiettivo scudetto, mentre la squadra di Maran, grazie alla vittoria ottenuta contro il Genoa, può guardare a questa partita senza particolari pressioni.

QUI NAPOLI: Sarri non sembra intenzionato a cambiare molto, nonostante i tanti impegni ravvicinati, e punta sulla formazione titolare eccetto per Chiriches, che potrebbe prendere il posto di un Albiol ultimamente fuori condizione. Del resto difesa, centrocampo e attacco confermati, con Higuain, Insigne e Callejon pronti a riprendere la corsa per lo scudetto.

QUI CHIEVO: Squalificato Gobbi, indisponibili Gamberini e Izco, Inglese non è al meglio, Maran manderà in campo la sua squadra con il 4-3-1-2, con in attacco Mpoku che probabilmente prenderà il posto di Floro Flores, che ancora non è riuscito a trovare il feeling giusto con i compagni. A supportare il giocatore congolese ci penseranno Meggiorini e Birsa, con Radovanovic, Castro e Rigoni a centrocampo. Dainelli e Cesar confermati in difesa.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam; Jorginho, Allan, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri.

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Cacciatore; Castro, Rigoni, Radovanovic; Birsa; Mpoku, Meggiorini. All.: Maran.

ARBITRO: Di Bello della sezione di Brindisi

Leave a Reply