Sassuolo-Roma 0-2, seconda vittoria consecutiva per Spalletti: report e pagelle

sassuolo-roma-presentazione-giorno

E’ stata una partita dai due volti quella fra Sassuolo e Roma, con i giallorossi che dominano nel primo tempo segnando con un grande gol di Salah. La squadra di Spalletti potrebbe anche allargare, ma spreca molte occasioni. Nel secondo tempo le parti si invertono con il Sassuolo che domina sul campo ma non riesce a capitalizzare, sopratutto con Berardi che sbaglia un calcio di rigore. All’ultimo minuto Perotti, con una grande giocata, infila l’assist per El Shaarawy che chiude la partita sul 2-0

Il Sassuolo parte subito molto alto, con combinazioni veloci fra i 3 attaccanti. Al 3′ Sansone prova la botta da fuori ma Szczesny reattivo respinge bene il tiro. Al 10′ però la Roma riesce a colpire, con Salah che,sfruttando una veloce combinazione con i centrocampisti, riesce a tirare al giro con il mancino battendo Consigli sul secondo palo. La Roma dopo il gol cerca di girare veloce il pallone con passaggi stretti e di prima: al 13′ Maicon riesce a liberarsi e riesce ad infilare un cross che becca El Shaarawy di testa, con Consigli che però blocca facilmente. AL 15′ El Shaarawy si invola sulla destra e viene messo giù in area da Vrsaljko, ma per l’arbitro non è calcio di rigore. La Roma nei successivi minuti gioca bene ed il Sassuolo non riesce a contrastarla eccetto per qualche contropiede sprecato. Al 25′ bell’inserimento di Maicon, molto propositivo in fase offensiva, ma il suo tiro viene respinto dal portiere avversario. Al 27′ ci prova il Sassuolo con cross di Biondini sulla destra, ma Maicon fa una grande diagonale difensiva anticipando Sansone. Al 30′ Maicon sfiora il raddoppio dopo un micidiale contropiede: il brasiliano combina perfettamente con Salah ma da solo davanti a Consigli tira fuori. La Roma sfiora ancora il secondo gol qualche minuto più tardi con una splendida giocata di Pjanic che serve Salah sulla destra: l’egiziano mette in mezzo ma Cannavaro anticipa all’ultimo El Shaarawy. Al 37′ Berardi prova a suonare la carica con un tiro potentissimo dai 30 metri, ma finisce al lato. Al 42′ problema muscolare per De Rossi, costretto al cambio: al suo posto entra Gyomber. Negli ultimi minuti la Roma rifiata, tenendo comunque il pallino del gioco.

Comincia bene il Sassuolo, con al 3′ Sansone che spara da 25 metri ma tira centrale, facile per Szczesny. Al 6′ ci prova anche Perotti da fuori, ma il suo tiro finisce fuori. Un minuto più tardi errore di Rudiger nel controllo, che regala la palla a Sansone, il quale serve Berardi: il talento del Sassuolo prova a fare un tiro come quello di Salah ma Szczesny è bravo a respingere. All’8′ occasione clamorosa per la Roma, con Salah che davanti a Consigli tira debole sul portiere invece di servire libero Nainggolan. Al 16′ esce Pjanic ed entra Vainqueur. Il Sassuolo preme molto in questo secondo tempo, con la Roma che si abbassa troppo e non riesce a ripartire. Al 22′ primo cambio per il Sassuolo con Pellegrini che sostituisce Biondini. Al 23′ buon cross sulla sinistra di Peluso con Berardi che colpisce troppo debole di testa favorendo la presa di Szczesny. Al 27′ gioco pericoloso di Nainggolan che alza troppo la gamba e si becca un cartellino giallo. La Roma crolla fisicamente e il Sassuolo spinge moltissimo. Al 34′ esce uno stanchissimo Maicon per Emerson Palmieri. Al 35′ El Shaarawy sullo sviluppo di un calcio d’angolo tira al volo trovando però Consigli reattivo che rimette in angolo. Al 38′ errore di Palmieri, ma Sansone liscia il cross dalla sinistra. Al 41′ l’episodio che potrebbe cambiare la partita, con Nainggolan che tocca Sansone in area rimediando il rosso. Berardi va dal dischetto ma tira alto. Al 46′ ottima opportunità per il Sassuolo, su punizione dai 27 metri: Sansone va col destro mala palla viene deviata in angolo. All’ultimo minuto grande giocata sul fondo di Perotti che mette la palla in mezzo e serve El Shaarawy che insacca per il 2 a 0 definitivo.

 

PAGELLE:
SASSUOLO – Consigli 6.5; Vrsaljko 7, Cannavaro 7, Acerbi 5.5, Peluso 5; Biondini 5 (67′ Pellegrini 5), Magnanelli 6, Duncan 6 (82′ Politano n.g.); Berardi 5.5, Trotta 5 (65′ Falcinelli 5), Sansone 7
ROMA – Szczesny 6; Maicon 6.5 (79′ Emerson Palmieri 4.5), Rudiger 6.5, De Rossi 6.5(42′ Gyomber 6), Zukanovic 6; Pjanic  6(61′ Vainqueur 5), Keita 6; Salah 7, Nainggolan 6, El Shaarawy 6.5; Perotti 7
Arbitro: Calvarese 4

Leave a Reply