Milan, pronta l’offensiva per Banega in alternativa a Witsel

ever-banega-sevilla-01102014_7w4ciom0520t150ca0ufnjzwp

In casa Milan servono rinforzi immediati a centrocampo. Con De Jong destinato a lasciare milanello e lo scarso rendimento di Montolivo come regista, i rossoneri hanno bisogno di un calciatore che prenda le redini del gioco e che possa condurre e dettare i ritmi della partita. Il nome più caldo nelle ultime ore è quello di Ever Banega, centrocampista argentino in forza al Siviglia e seguito con molta attenzione anche dagli scout della Juventus. Llorente lo ha già definito il nuovo Pirlo e lo ha fortemente consigliato i dirigenti bianconeri che per forza di cose, dovranno trovare un sostituto a Marchisio, il quale non può giocare tutte le partite.

Personalità, carattere e un piede raffinatissimo, sono queste le principali caratteristiche del 27enne argentino. Pur essendo un top player, Banega non ha avuto una carriera sempre al massimo, ma è reduce da alti e bassi che hanno condizionato la sua crescita. Al Siviglia però sembra aver trovato la sua dimensione, conquistandosi la maglia da titolare a suon di assist. Il centrocampista classe 1988 ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno e pur avendo un opzione per il rinnovo alla 30esima presenza stagionale (attualmente è a quota 15), non ha alcuna intenzione di rinnovare, il che lo rende appetibile sia da parte della Juve sia da parte del Milan che dopo le follie dello scorso calciomercato, non vuole assolutamente spendere troppo a gennaio. I rossoneri però puntano da sempre Alex Witsel, centrocampista belga dello Zenit di San Pietroburgo che ha una valutazione pari a 25 milioni di euro. Witsel giocherebbe meglio da mezzala e non risulterebbe ideale come regista, mentre Banega, essendo più versatile e in scadenza, potrebbe risultare la migliore opzione per risolver i problemi a centrocampo del Milan.

Leave a Reply