Carpi-Milan, parla Mihajlovic: “Sono due punti persi ma guardiamo avanti”

img1024-700_dettaglio2_Sinisa-Mihajlovic-Milan-Reuters

Nel post partita di Carpi-Milan, Mihajlovic appare amareggiato per il risultato ottenuto. Lo 0-0 finale sta stretto al tecnico rossonero che voleva più cattiveria agonistica dai suoi ragazzi. Intervistato dai microfoni di Sky al termine della partita, risponde: “Nel primo tempo potevamo fare di più e meritavamo di vincere per quello fatto nel secondo tempo. Era una partita difficile e bisognava sbloccarla per renderla piu semplice ma è mancata la cattiveria offensiva. La cattiveria o la hai o non la hai e i nostri attaccanti hanno dimostrato in diverse occasioni di averla. Solo la cattiveria è mancata e ci dispiace per il risultato. Sono due punti persi ma guardiamo avanti perchè il campionato è lungo e cercheremo di vincere piu partite possibili”.

Per quanto riguarda la contestazione dei tifosi nei confronti di Galliani, accusato da più versanti di capire poco di calcio, il tecnico serbo afferma: “Con Galliani c’è stima e affetto. Capisce di calcio e lo ha dimostrato portando il Milan in cima al Mondo. Sono contento di averlo come dirigente e se ho qualche problema non lo dico alle telecamere ma ne parlo direttamente con lui”.

Leave a Reply