Milan, Boateng e le sue ginocchia sono un rischio

Boateng

Kevin Prince Boateng tornerà a vestire la maglia del Milan. La notizia era nell’aria, già da alcune settimane le voci che rivolevano il centrocampista in rosa erano aumentate. Il ghanese firmerà un contratto che lo legherà ai rossoneri fino al 30 giugno del 2016, il Corriere della Sera spiega le mosse dell’amministratore delegato Galliani. L’AD si è ritovato a dover coniugare le volontà di Silvio Berlusconi: rivedere il ragazzo con la maglia del Milan e i costanti guai fisici del centrocampista. Il problema maggiore per Boateng è legato alla fragilità delle sue ginocchia.

Il contratto è di un solo semestre. Il Milan non può legarsi molto ad un giocatore con problemi fisici in una zona molto delicata come le ginocchia. I grandi ritorni inoltre non hanno mai fatto bene ai rossoneri, Boateng al calcio ha ancora molto da dare e i test atletici confermano una buona condizione, dopo le prime partite con la squadra di Mihajlovic si potrà valutare se i rischi che la società ha preso hanno portato a qualcosa di buono.

Leave a Reply