Lazio, Pioli: “Domani i tifosi vedranno la vera Lazio. Credo nella mia squadra”

Pioli

Prima l’uscita prematura dalla Champions, poi la pesante sconfitta con il Chievo, infine la rovinosa trasferta di Napoli. E’ stato un avvio di campionato tutt’altro che facile per la Lazio di Pioli, da lunedì in ritiro, che ora cerca il riscatto tramite la partita casalinga di domani con il Genoa. Queste le parole del tecnico biancoceleste i conferenza stampa:” Siamo qui in ritiro per la prestazione di domenica, perché crediamo che bisogna stare insieme per superare questo momento. Abbiamo la consapevolezza che non stiamo dando quello che possiamo dare. Ci sono stati tanti cambi, tanti infortuni, un calendario fitto. Son cambiante le aspettative, abbiamo bisogno di più tempo ma spesso nel calcio non c’è tempo. Dobbiamo invertire la rotta, ci assumiamo le nostre responsabilità. Non mi sento tradito dai miei giocatori, ma tutti insieme possiamo uscirne.”

Pioli commenta poi gli umori di spogliatoio e piazza in casa Lazio: “Giocatori rimasti controvoglia? Non credo, no. La contestazione dei tifosi? Ci può stare, ma dico a loro di stare tranquilli perché da domani vedranno la vera Lazio. Morrison? Ha fatto fatica ad ambientarsi nel nostro modo di giocare, deve lavorare di più con la squadra. Ancora non parla italiano, è una questione importante. La squadra lavora bene e segue le mie indicazioni. Ma in trasferta facciamo fatica. Se abbiniamo intensità e qualità ce la giochiamo con tutti. Io credo nella mia squadra, hanno dei valori umani, morali e tecnici. Fa male vedere la squadra così, dobbiamo fare meglio. In casa la squadra ha messo in campo le sue qualità migliori, ma in trasferta facciamo fatica. Appoggiamoci sulle basi che conosciamo. Il Genoa? Avversario da battere, assolutamente.”

Leave a Reply