Roma, Nainggolan si allontana sempre più dalla capitale

radja nainggolan roma

Il futuro di Radja Nainggolan sembra essere sempre più lontano da Roma e dalla Roma. Vanno avanti gli incontri tra la dirigenza del Cagliari e quella del club giallorosso per risolvere il nodo legato alla comproprietà di Radja .

Il Cagliari , forte dell’interessamento della Juve , in un primo istante, ha chiesto 20 milioni di euro per la metà di Nainggolan ; la Roma, che aveva già sborsato 9 milioni di euro per acquisirne la comproprietà , si è spinta a 10 . Secondo alcune fonti , in queste ore la Roma avrebbe alzato la proposta fino a 12 milioni di euro e sarebbe intenzionata a salire sino a quota 20 qualora il Cagliari accettasse di legare al discorso relativo al Ninja , i riscatti del cartellino di Victor Ibarbo (giunto a Trigoria in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 15 milioni) e Davide Astori (stessa formula, con diritto di riscatto fissato a quota 7).

Le due società devono però guardarsi alle spalle .. Nelle ultime ore Il Psg avrebbe avanzato una proposta da 40 milioni , da dividere tra i giallorossi e il Cagliari , per ottenere Nainggolan . Se l’offerta dovesse diventare ufficiale la Roma intascherebbe la metà del malloppo , risparmiando sia sull’ riscatto che sull’ ingaggio del belga ; In seguito nell’affare potrebbe rientrare anche il prestito di Cabaye , ex pupillo di Garcia .

Leave a Reply