Milan-Sampdoria, ultima chance per i rossoneri. Le probabili formazioni

Okaka Mexes sarà uno dei duelli di questa sera in campo tra Milan e Sampdoria

Squadra che vince non si cambia. Dovrebbe essere questo il pensiero di Filippo Inzaghi quando darà la formazione titolare del suo Milan, stasera, a San Siro, ore 20.45, contro la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic. Sfida importante, importantissima, per entrambe le squadre. Da una parte i rossoneri che hanno nella vittoria l’unica speranza possibile per continuare a sognare il riaggancio con la zona Europa League. Fondamentale però anche per il club di Ferrero, in piena lotta per conquistare un posto nella prossima Champions League. In più, a dare ancora maggior pepe ad un match che di suo ne ha già tanto, ci pensano le sirene di calciomercato, che vogliono il tecnico serbo della Sampdoria tra i possibili sostituti proprio di Inzaghi sulla panchina del Milan.

Tornando alle formazioni, comunque, il Milan dovrebbe schierarsi con il 4-3-3 che prevede Diego Lopez tra i pali, difesa con Abate, Paletta, Mexes e Antonelli, centrocampo con De Jong, Van Ginkel, Bonaventura, in attacco spazio al trio Cerci, Destro e Menez. Probabile staffetta Bonaventura-Poli, viste la condizioni non ottimali dell’ex atalantino in settimana. In panchina si rivede Rami.

Mihajlovic dovrebbe dare un’altra opportunità ad Okaka nel suo tridente, con alle spalle Eto’o ed Eder. A centrocampo dovrebbe tornare titolare Palombo, insieme a Obiang e Soriano. In difesa Mesbah a sinistra, con Munoz pronto a prendere il posto ad uno tra Silvestre e Romagnoli.

Le probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Paletta, Mexes, Antonelli; Van Ginkel, De Jong, Bonaventura; Cerci, Destro, Menez. All. Inzaghi

Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri; Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Obiang, Palombo, Soriano; Eder, Okaka, Eto’o. All. Mihajlovic

Leave a Reply