Torino Roma 1-1. Ai giallorossi è mancato il guizzo finale

Florenzi, in gol su rigore, migliore in campo tra Torino e Roma. Ma non basta

La Roma non va oltre l’ 1 a 1 a Torino e perde la seconda posizione in classifica, venendo superata dalla Lazio. I giallorossi vanno in vantaggio con un rigore dubbio trasformato da Florenzi, ma vengono raggiunti dopo pochi minuti da Maxi lopez, grazie ad una palla recuperata ai limiti del possibile da Bruno Peres.

La prestazione della squadra di Garcia è stata di qualità, la squadra ha girato, il gioco c’è stato ma è mancata la finalizzazione degli attaccanti, che hanno dimostrato ancora una volta tanta partecipazione, tanto impegno ma poca incisività sotto rete, nonostante le tante occasioni create. La Roma fa girare la palla più velocemente rispetto all’ultimo periodo, però è mancato il guizzo finale. Migliore in campo Alessandro Florenzi, uomo tutto fare della squadra giallorossa, ieri impiegato da terzino, che oltre a dare l’anima alla propria squadra, mostra lampi di classe e pura tecnica. Nell’intervista post gara, Florenzi commenta così: “Se giochiamo così bene ne vinceremo parecchie. Sono contento dell’atteggiamento. Abbiamo fatto 24 tiri in trasferta, è un dato importante, dobbiamo migliorare sulla finalizzazione.

E’ proprio questo il problema principale della Roma: ci vogliono giocatori di personalità, di carisma, che concludono l’azione e gonfiano la rete; i tifosi vogliono e si aspettano un grande attaccante in vista della prossima stagione, Sabatini è avvisato, non potrà deluderli.

Leave a Reply