Serie A – 35° giornata: le probabili formazioni

probabiliA

Sabato 6 maggio ore 18.00

Napoli – Cagliari

Problema per Sarri in difesa, il tecnico del Napoli dovrà fare a meno di Koulibaly, squalificato. Al posto del senegalese dovrebbe giocare Maksimovic mentre in avanti Milik proverà ad insediare Mertens. In mezzo al campo problema Hamsik, il centrocampista potrebbe saltare la gara per problemi muscolari. In casa Cagliari due dubbi per Rastelli: in difesa da valutare Isla (indisponibile già contro il Pescara) in avanti, invece, da monitorare le condizioni di Borriello.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens/Milik, Insigne. Allenatore: Sarri.

Cagliari (4-4-1-1): Rafael; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Barella, Ionita, Tachtsidis, Padoin; Joao Pedro; Borriello. Allenatore: Rastelli.

Sabato 6 maggio ore 20.45

Juventus – Torino

Allegri dovrà valutare le condizioni della squadra dopo la trasferta di Champions League. Il tecnico bianconero dovrà fare a meno di Rugani in difesa ma potrebbe lanciare Benatia. In mezzo al campo spazio per Khedira mentre in attacco giocheranno, almeno dall’inizio, tutte e quattro gli attaccanti. In casa Torino Mihajlovic continuerà con il 4-2-3-1. In mezzo al campo recuperato Benassi, in avanti Boyè favorito su Iturbe.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Bonucci, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain Allenatore: Allegri.

Torino (4-2-3-1): Hart; Zappacosta, Moretti, Rossettini, Barreca; Baselli, Acquah; Iago Falque, Ljalic, Boyè; Belotti.  Allenatore: Mihajlović.

Domenica 7 maggio ore 12.30

Udinese – Atalanta

Delneri dovrebbe confermare Angella in mezzo alla difesa con Danilo ma ha il dubbio Thereau, non al meglio. In caso di assenza dell’attaccante pronto Perica. In casa Atalanta due problemi per Gasperini: mancheranno Freuler e Conti per squalifica. In avanti Petagna nuovamente titolare con Gomez.

Udinese (4-3-3):Karnezis; Widmer, Danilo, Angella, Felipe; Badu, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Zapata, Thereau/Perica. Allenatore: Delneri.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Hateboer, Kessié, Cristante, Spinazzola; Kurtic; Gomez, Petagna. Allenatore: Gasperini.

Domenica 7 maggio ore 15.00

Chievo – Palermo

Problemi in difesa per Maran, il tecnico del Chievo dovrà fare a meno di Gobbi (squalificato) e Dainelli (infortunio con il Genoa). In avanti Pellissier dovrebbe tornare a fare coppia con Inglese. Problema anche per il Palermo, Bortuluzzi non avrà Nestorovski, squalificato, in attacco. Il tecnico rosanero dovrebbe scegliere il 3-5-1-1: Diamanti giocherà a supporto di Balogh in avanti.

Chievo (4-4-2): Sorrentino; Frey, Spolli, Cesar, Cacciatore; Radovanovic, Castro, Izco, Bastien; Inglese, Pellissier. Allenatore: Maran.

Palermo (3-5-1-1): Fulignati; Andelkovic, Cionek, Goldaniga, Rispoli, Chochev, Gazzi, Jajalo, Aleesami; Diamanti; Balogh. Allenatore: Bortoluzzi.

Empoli – Bologna

Empoli alla ricerca disperata di punti per tenere il Crotone lontano. Martusciello deve valutare Croce e scegliere i due attaccanti tra Thiam, Pucciarelli e Mchedlidze. In casa Bologna Donadoni ritroverà Dzemaili e Pulgar dopo la squalifica. Il tecnico del Bologna però potrebbe perdere lo svizzero, in dubbio per un problema muscolare.

Empoli (4-3-1-2) : Skorupski; Laurini, Bellusci, Barba, Pasqual; Dioussè, Croce, Krunic, El Kaddouri; Pucciarelli, Michelidze/Thiam. Allenatore: Martusciello.

Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Pulgar, Viviani, Taider; Verdi, Destro, Krejci. Allenatore: Donadoni.

Genoa – Inter

Genoa in crisi e disperatamente alla ricerca di punti salvezza. Juric dovrà fare a meno di Laxalt (squalificato) e dovrà valutare le condizioni di Ntcham e Taarabt non al meglio. In casa Inter diversi problemi in difesa: Miranda salterà la gara per un risentimento muscolare e Murillo è squalificato. In avanti tornerà Perisic mentre Kondogbia prenderà il posto di Brozovic.

Genoa (3-5-2): Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Cataldi, Rigoni, Beghetto; Palladino; Simeone. Allenatore: Juric.

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Andreolli, Medel, Nagatomo, Kondogbia, Gagliardini, Candreva, Joao Mario, Perisic, Icardi. Allenatore: Pioli.

Lazio – Sampdoria

Il terzo posto è lontano ma la Lazio proverà ad insidiare il Napoli fino alla fine. Inzaghi dovrà valutare le condizioni di de Vrij e Lukaku (usciti doloranti dopo il derby) e dovrà fare a meno di Parolo (squalificato). In avanti nuovamente a disposizione Immobile. Diversi problemi anche per Giampaolo, il tecnico della Sampdoria potrebbe perdere sia Schick (difficile il recupero) che Budimir in avanti. Nel caso di doppia assenza pronto Ricky Alvarez per il 4-3-2-1.

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Wallace; Basta, Biglia, Milinkovic-Savic, Lulic; F. Anderson, Keita; Immobile. Allenatore: Inzaghi.

Samdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Pavlovic; Barreto, Linetty, Torreira; Fernandes; Quagliarella, Schick. Allenatore: Giampaolo.

Pescara – Crotone

Zeman non avrà a disposizione Muntari per squalifica e deve valutare le condizioni di Campagnaro e Bahebeck, non al meglio. In casa Crotone sfida importantissima per inseguire Empoli e Genoa. Mister Nicola deve affrontare assenze pesanti: Falcinelli e Crisetig out per squalifica e Stoian per problemi fisici. In avanti Trotta farà coppia con Simy.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Bovo, Milicevic, Fornasier; Coulibaly, Verre, Memushaj; Benali, Cerri, Caprari. Allenatore: Zeman.

Crotone (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Barberis, Capezzi, Nalini; Trotta, Simy. Allenatore: Nicola.

Sassuolo – Fiorentina

Buone notizie per Di Francesco, il tecnico del Sassuolo potrebbe ritrovare Defrel, Dell’Orco, Mazzitelli e Pellegrini. A disposizione anche Cannavaro e Politano. In casa Fiorentina Sousa ritrova Kalinic dopo le due giornate di squalifica. In difesa mancherà Astori (squalifica) ma si proverà il recupero di Rodriguez. Sulla trequarti nuovamente a disposizione Bernardeschi.

Sassuolo (4-3-3) : Consigli; Lirola, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Aquilani, Sensi, Duncan; Berardi, Matri/Defrel, Politano. Allenatore: Di Francesco

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez, Gonzalo Rodriguez, Salcedo; Chiesa, Vecino, Badelj, Tello; Valero, Bernardeschi; Kalinic. Allenatore Sousa.

Domenica 7 maggio ore 20.45

Milan – Roma

Montella ritrova De Sciglio e Sosa dopo la squalifica e deve valutare le condizioni di Romagnoli, non al meglio. In avanti ancora sfida tra Bacca e Lapadula per un posto da titolare. Problemi anche per Spalletti, il tecnico della Roma non avrà Rudiger e Strootman per squalifica. Nuovamente difesa a quattro con l’ingresso di Bruno Peres e Paredes.

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Emerson Palmieri; Strootman, De Rossi; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: Spalletti.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Paletta, Zapata/Romagnoli, De Sciglio; Sosa, Mati Fernandez, Pasalic; Suso, Lapadula/Bacca, Deulofeu. Allenatore: Montella.

Leave a Reply