Pescara, la conferenza stampa di Zdenek Zeman

20170216130222-zeman_pescara

L’allenatore del Pescara, Zdenek Zeman, ha parlato alla vigilia della partita contro il Cagliari. Ecco le sue parole:

 Formazione?

“Non ve la dico, i giocatori sono più curiosi di voi. Cerri? Ha la possibilità di giocare ma dipende da come voglio impostarla. Brugman mi ha convinto da prima punta, non è da escludere la sua presenza da titolare in quel ruolo. Motivare il gruppo non è difficile, non dobbiamo fare brutte figure e dobbiamo impegnarci. Questa rosa ha dei buoni giocatori che non sono riusciti a fare squadra, da queste partite capirò chi ci potrà aiutare il prossimo anno e chi no. La nostra retrocessione falsa il campionato? La mia squadra gioca sempre per vincere”

Ritorno da ex:

“E’ come tutte le altre, l’esperienza è stata negativa nei rapporti ma in parte positiva per il gioco della squadra. Purtroppo ho avuto difficoltà nel cambiare totalmente mentalità di gioco, anche perchè loro si sono sempre salvati giocando un calcio diverso, meno propositivo. Il Cagliari di oggi è una buona squadra, non hanno avuto grossa continuità ma hanno fatto risultati che gli permettono di stare bene in classifica”.

Su Moggi:

“Moggi in Albania non mi sorprende; aveva detto che sarebbe uscito dal calcio, ma lui nel calcio c’è sempre stato“.

Leave a Reply