Fiorentina, la conferenza stampa di Paulo Sousa (LIVE)

sousa-fiorentina-conferenza

Il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Torino. Segui con noi le parole dell’allenatore viola aggiornando la diretta con il taso F5!

La squadra ha carattere per respingere atmosfera?

Credo che siamo cresciuti in personalità e carattere, c’è spazio per contuinuare a crescere. dobbiamo continuare a crescere tutti noi, possiamo farlo già domani”.

 Difensore alla base del fallimento?

Vincendo o perdendo sono diversi i fattori che condizionano, non solo uno“.

Fiducia della società?

Credo che tutti noi cerchiamo di fare il nostro meglio, a volte siamo felici se riusciamo a raggiungere i risultati, altre volte no. Non dobbiamo fratturare ma unire, questa è la mia lettura“.

Dimettermi?

Quello che mi piace fare di più allenatore, soprattutto nelle difficoltà, non mi allontano dalle dfficoltà le vedo come opportunità

Reazione squadra?

Deluso insieme a me ed ai nostri tifosi, lavoriamo per avere una realizzazione personale onorando la nostra maglia come cerchiamo di fare sempre. Siamo professionisti cerchiamo di sfruttare subito l’opportunità di domani”.

Le prossime partite?

Io cerco di educare che dobbiamo sostituire la paura con l’ambizione ed il coraggio“.

Gonzalo e squadra non hanno chiarito debacle?

Oggi abbiamo preparato la gara contro il Torino, la vigilia è corta e dobbiamo spostare le nostre energie sulla partita di domani”.

Mio momento più difficile nella carriera da allenatore?

Conosco sempre meglio la piazza, questo è il momento più difficile perché non abbiamo mai passato questo momento”.

Torino?

Organizzazione difensiva con blocco basso, intenso e corto. La qualità nei giocatori in avanti, principalmente nella loro transizione, fanno tanti gol per le qualità individuali che hanno“.

Indisponibili?

Milic è disponibile, si sta allenando con la maschera“.

Saponara?

Lui si sta allenando al 100%. La tribuna in Europa League una questione di numero, è stato deciso in base alle esigenze dell’altra partita“.

Leave a Reply