Pescara, Oddo in conferenza: “Bahebeck e Aquilani dovrebbero partire dal primo minuto”

Pescara - Livorno

Alla vigilia della gara contro la Sampdoria, Massimo Oddo ha parlato in conferenza stampa della situazione del Pescara:

Abbiamo qualche difficoltà visti gli acciacchi di qualche giocatore. Crescenzi non è disponibile. Verre ha un problemino al piede, non si è allenato e quindi forse lo porterò in panchina. Pepe dovrebbe esserci tra i convocati. Campagnaro e Bahebeck hanno recuperato. Bahebeck dovrebbe partire dal primo minuto come per Aquilani. Giocherà con Brugman a centrocampo. Il dubbio è tra chi far partire titolare tra Memushaj e Cristante. In difesa penso che giocherà Vitturini dal primo minuto. Mi fido di lui al 100%. Non ho problemi a farlo partire dal primo minuto. Questa non è la gara della svolta“.

Sulla Sampdoria:

Contro la Sampdoria sarà una partita difficilissima. Ha giocatori esperti e di grande prospettiva. Sono molti forti. La loro posizione in classifica, non rispecchia per niente quello fatto vedere in campo. Sulla carta sono molto più forti di noi. Per fare una grande partita ci vuole una prova di gruppo. Dobbiamo anche partire dal fatto che in serie A bisogna mettere in conto almeno venti sconfitte, poi possiamo stare tranquilli. Contro la squadra di Giampaolo dovremmo cercare di fargli male sui loro punti deboli. Io metterei sempre in campo uno come Muriel. Ha un talento stratosferico, ci ho giocato a Lecce. Chiaramente cambia molto la squadra con o senza di lui. Se gioca dobbiamo stare attenti sulle sue caratteristiche“.

Sul suo collega Giampaolo:

Su Giampaolo posso tranquillamente dirvi che l’ho sempre considerato un grande allenatore. Ha idee nuove ed è molto bravo. Era uno dei miei insegnanti quando ho preso il patentino di allenatore. Anche se siamo su due punti di vista differenti lo reputo uno dei migliori“.

Leave a Reply