Pescara-Inter, Caprari confermato punta. Debutto per Joao Mario: le probabili formazioni

pescara-inter

Per il posticipo della 3° giornata di Serie A si affronteranno Pescara e Inter, due squadre con l’umore completamente opposto. Gli abruzzesi, nonostante la sconfitta sul campo, possono contare su 3 punti in più grazie alla squalifica del Sassuolo, vantando ora 4 punti in classifica per il pareggio ottenuto alla prima partita contro il Napoli. I nerazzurri invece sono ancora fermi ad un punto, con la squadra che fa ancora fatica ad assimilare i dettami del nuovo tecnico Frank De Boer. L’Inter ha sempre battuto il Pescara nelle ultime sei volte che lo ha incontrato in Serie A. In questi ultimi sei precedenti i nerazzurri hanno segnato sempre almeno due reti, 15 in totale, e per ben quattro volte hanno mantenuto la porta inviolata. L’unica vittoria interna in A del Pescara contro l’Inter risale all’aprile del 1978.

QUI PESCARA. Il tecnico Massimo Oddo potrà contare sul recupero di Gyomber, difensore centrale slovacco che ha quindi smaltito il problema al dito della mano sinistra. Torna anche Fornasier, il quale dovrà accontentarsi di un posto in panchina a favore dell’esperto Campagnaro. A centrocampo ovviamente confermato Valerio Verre insieme a Cristante (in vantaggio su Aquilani) e Memushaj. In attacco Caprari potrebbe essere riproposto finto centravanti, anche se potrebbe esserci il debutto di Manaj.

QUI INTER. Il principale dubbio per Frank De Boer è legato al ruolo di terzino sinistro. Nagatomo è infatti recuperato, ma la sua presenza dal rimo minuto è ancora in subbio. Se il giapponese non dovesse recuperare pronto Davide Santon, le cui condizioni però non sono ottimali. A centrocampo si contendono una maglia Brozovic, Joao Mario e Kondogbia, con il portoghese favorito a completare il reparto insieme a Banega e Medel. In attacco ballottaggio fra Eder e Candreva, con l’ex Lazio nel momento favorito. Icardi confermato nel ruolo di punta.

Le probabili formazioni:

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Verre, Cristante/Aquilani, Memushaj; Brugman, Benali; Caprari/Manaj. Allenatore: Massimo Oddo

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo/Santon; Banega, Medel, Joao Mario/Kondogbia; Candreva/Eder, Icardi, Perisic. Allenatore: Frank de Boer

Arbitro: Sig. Damato della sezione di Barletta

Leave a Reply