Fiorentina, Mutu: “Un giorno vorrei allenare i viola”

Fiorentina's Adrian Mutu reacts after scoring a penalty during his Italian Serie A soccer match against Juventus at the Artemio Franchi stadium in Florence

L’ex attaccante della Fiorentina, Adrian Mutu, ha parlato del suo futuro, che potrebbe essere su una panchina. Ecco le parole del romeno: “Fu un grande pomeriggio. Perdevamo, ci stavano prendendo a schiaffi. Era una partita praticamente buttata via. Poi quel secondo tempo, quella reazione, la voglia di crederci fino alla fine. Per me fu una partita magica. Pensate che Prandelli alla fine della gara mi disse che era stata una delle partite più brutte che avevo giocato. Lui era così, mi stimolava sempre, anche quando giocavo bene. Ma con quel punto andammo in Champions e coronammo una rincorsa straordinaria. Il mio futuro? Ho deciso di fare l’allenatore, Prandelli sarà il mio esempio, mi piacerebbe diventare come lui un giorno. A Firenze? È un’idea, chissà. Con Andrea Della Valle abbiamo accennato a questa ipotesi. Ma ci siamo dati appuntamento più avanti, quando tornerò a Firenze. Allenare un giorno i giovanissimi, gli allievi o la primavera viola sarebbe bellissimo. Dipende da tante cose, anche da Pantaleo Corvino che è tornato e che ho trovato davvero molto carico, proprio come Andrea

Leave a Reply