Torino, Mihajlovic: “Ljajic è diventato un uomo”

AC Milan's coach Mihajlovic reacts at the end of the first half during their Italian Serie A soccer match against Napoli at the San Siro stadium in Milan

Sinisa Mihajlovic ha parlato del suo nuovo Torino, analizzando anche la maturazione di Adem Ljajic: “C’è molto da lavorare, il gruppo è sano e vuole applicarsi. Sappiamo che cambiare difesa da tre a quattro non è molto semplice, giocando da parecchi anni così, con un allenatore che ha certe esigenze e avendone un altro con differenti richieste. Se giochi per cinque anni e fa sempre la stessa cosa… è difficile cambiare. Sono molto contento, mi sono anche complimentato con loro per la disponibilità e l’impegno. Come per tutto ci vuole un po’ di tempo. Ljajic? L’ho trovato bene, cresciuto, più maturo. Quando l’ho allenato con Fiorentina e nazionale era un ragazzino. Ora parlando con lui, come ragiona e come pensa, sta diventando un uomo. Lo abbiamo voluto fortemente, ci deve fare la differenza. Può essere la stagione del riscatto“.

Leave a Reply