Juventus, Allegri: “Higuain? I grandi campioni sono sempre ben accetti”

Allegri

Dopo il test amichevole con il San Mauro, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky, queste le sue parole: “È stato un buon test, dopo 10 giorni di lavoro avevamo bisogno di giocare. È stato un buon allenamento prima della partenza per l’Australia. Pjanic ha giocato bene sia davanti alla difesa sia come trequartista, conosce il calcio in maniera perfetta. Dybala si trova bene con lui, è normale visto che sono due giocatori molto tecnici. La situazione fisica? Abbiamo iniziato dopo 40 giorni di pausa, quello che conta è il risultato finale, la squadra deve arrivare a marzo/aprile in buona condizione. L’importante è portare a casa risultati, quest’anno abbiamo più tempo visto che non abbiamo la supercoppa a differenza dello scorso anno. I giocatori impegnati con le nazionali arriveranno fra il 26 di luglio ed il 7 agosto. Pogba? Di mercato non parlo, non ha senso parlarne. Ci pensa la società, che sta facendo un’ottimo mercato. Al momento sono arrivati giocatori importanti come Benatia, Pjanic e Dani Alves. Sono molto contento, ora dobbiamo pensare solo a lavorare per preparare la nuova stagione, visto che quest’anno sarà ancora più dura. L’entusiasmo deve esserci sempre, senza entusiasmo non arrivano i risultati. La Juventus ha iniziato un percorso cinque anni fa, attraverso i risultati ed la gestione della società, è arrivata a competere con le grandi europee. Higuain? Non parlo di mercato, l’ho detto, ma è chiaro che i grande giocatori sono sempre ben accetti. Per competere a grandi livelli c’è bisogno di grandi giocatori di grande qualità. In attacco per ora abbiamo Mndzukic, Dybala e Zaza, ma al momento sono davvero felice perché sono arrivati tre campioni”.

Leave a Reply