#Primavera – Roma, Tumminello sospeso a tempo indeterminato

11034122_10206355457116126_1599993190_o-e1428509932843

La disciplina ed il rispetto per le istituzioni all’interno del campo di gioco sono due basi fondamentali sulle quali i giovani calciatori devono abituarsi a convivere per potersi affacciare al mondo del calcio professionistico e alla Roma sono consapevoli di tutto ciò facendo valere la propria autorità nel momento opportuno. Quanto accaduto a Marco Tumminello, attaccante della formazione Primavera della Roma, può considerarsi un degno comportamento societario vista la sospensione a tempo indeterminato, inflitta dalla società capitolina al proprio calciatore dopo che Tumminello, a tempo quasi scaduto, ha protestato veemente contro l’arbitro finendo per rifilargli una leggera testata sul viso, costata l’espulsione dal campo e la sospensione legittima dalla Roma. Il calciatore poi si è scusato attraverso il suo profilo Facebook: “Non conta la doppietta, in questo momento ci sta poco da dire… Chiedo scusa alla società per questo brutto gesto accaduto in una serata speciale per noi. Ora andiamoci a prendere questo Scudetto che ce lo meritiamo…. Forza Roma Primavera!”. Ora la Roma dovrà fare a meno dell’attaccante italiano per la finalissima del campionato, conquistata grazie alla vittoria ottenuta contro l’Inter ai rigori.

Leave a Reply