Udinese, Di Natale ai saluti: “Vado per scelta di vita, diamo spazio ai giovani”

DI Natale

“Non vado via da Udine scomparendo, i miei figli sono di qui, ho le scuole calcio. Voglio fare due mesi di vacanza, poi vedremo che farò. Da giocatore non credo che ritornerò a Udine, cominciamo a lavorare sui ragazzi“: così Antonio Di Natale in una commossa conferenza stampa si congeda dall’Udinese, club in cui ha militato per ben 12 stagioni collezionando 445 presenze e 226 reti. Il 38enne attaccante ringrazia il presidente Giampaolo Pozzo (presente in sala accanto a lui) e i tifosi: “Ho litigato tante volte con Pozzo, troppi ritiri! Però lui per me è stato importantissimo, sono stati 12 anni bellissimi. Voglio ringraziare i tifosi: senza di loro questi traguardi valgono zero. Ho fatto una scelta di vita e l’ho fatta col cuore e la testa e sono contento di quanto ho fatto. Voglio ringraziare i miei genitori, le persone che mi hanno aiutato ad andare avanti. Grazie, ho fatto questi gol per me, per la società e per i tifosi”.

Leave a Reply