Bologna-Milan, formazioni ufficiali e radiocronaca

Brocchi

Alle 20.45 il Bologna ospiterà il Milan di Brocchi reduce dal pareggio in casa con il Frosinone e la sconfitta contro l’Hellas Verona. Il Bologna dopo la sconfitta per 6-0 contro il Napoli, ha vinto contro il Geona e pareggiato contro l’Empoli. La sfida che ci attende questa sarà sarà sicuramente combattuta dal Milan alla disperata ricerca di punti per entrare in Europa. Per il Bologna, invece, la partita avrà sicuramente meno significato essendo, per un punto, già matematicamente salvo; potrà avere valore per Donadoni che avrà l’occasione di mettersi nuovamente in luce contro i rossoneri che da tempo sono sulle sue orme.

PROBABILI FORMAZIONI

Bologna (4-2-3-1): Mirante; Rossettini, Gastaldello, Oikonomou, Masina; Brighi, Diawara; Mounier, Brienza, Giaccherini; Floccari. All.: Donadoni

Squalificati: -

Indisponibili: Destro, Morleo, Zuculini, Stojanovic, Constant, Rizzo

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Alex, A. Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Mauri; Honda; Bacca, Balotelli. All.: Brocchi

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Niang, Bonaventura, Ely, Antonelli

STATISTICHE OPTA

Lo 0-1 della sfida d’andata ha interrotto una serie di 11 partite senza vittoria per il Bologna contro il Milan in Serie A.

In Serie A, il Bologna non batte il Milan al Dall’Ara dal marzo 2002 – i rossoneri hanno alternato una vittoria a un pareggio nelle ultime sei sfide in casa degli emiliani (3-3 nell’ultima occasione).

Il Milan è, assieme all’Inter, una delle due squadre che hanno segnato di più al Bologna in Serie A: 210 gol.

Il Bologna ha vinto solo una delle ultime 11 partite di campionato (5N, 5P): i rossoblu hanno fallito l’appuntamento con il gol in otto di queste gare.

Il Milan, invece, ha conquistato i tre punti solo in una delle ultime nove gare di campionato (4N, 4P).

Il Milan ha subito sei gol su punizione diretta in questo campionato, più di ogni altra squadra.

I rossoneri, tuttavia, sono primi per gol segnati su azione di calcio d’angolo: nove.

Nei cinque maggiori campionati europei solo il Bastia (99) e il WBA (102) hanno effettuato meno tiri nello specchio del Bologna (108) in stagione.

Emanuele Giaccherini, che al Milan ha segnato il suo primo gol in Serie A nel settembre 2010 – ha vinto tutte le tre partite giocate contro i rossoneri in campionato, inclusa la sfida d’andata decisa da una sua rete.

Mario Balotelli ha segnato in ognuna delle quattro partite di Serie A giocate contro il Bologna: tre reti con la maglia dell’Inter, una con quella del Milan.

RADIOCRONACA BOLOGNA-MILAN

Leave a Reply