Lazio – Inter Probabili Formazioni Quote e Consigli per il Fantacalcio

SS Lazio v Empoli FC - Serie A
La gara tra Lazio e Inter sarà una sfida tra deluse, partite con obiettivi che non sono stati raggiunti. Da una parte i nerazzurri, che volevano tornare in Champions ma che dovranno accontentare dell’Europa League, dall’altra i bianco-celesti, partiti per ripetere la splendida scorsa stagione ma incapaci di confermarsi.

PROBABILI FORMAZIONI

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Hoedt, Gentiletti, Konko; Milinkovic-Savic, Onazi, Lulic; Candreva, Klose, Keita. All.: S. Inzaghi

Squalificati: nessuno

Indisponibili: De Vrij, Radu, Kishna, Matri

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kondogbia; Jovetic, Icardi,Perisic. All.: Mancini

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

STATISTICHE

Sono 145 i precedenti in Serie A tra Lazio e Inter: nerazzurri avanti 59 vittorie a 34 – 52 i pareggi.

La Lazio ha vinto cinque degli ultimi otto confronti in campionato contro i nerazzurri (1N, 2P), e da 11 sfide consecutive trova la via del gol.

I biancocelesti hanno perso le ultime due giornate di campionato segnando un solo gol, dopo che avevano vinto le precedenti due con cinque reti in totale.

È dallo scorso novembre che la Lazio non infila tre sconfitte di fila nel massimo campionato.

La Lazio ha alternato una vittoria ad una sconfitta nelle ultime sette partite casalinghe in Serie A: successo per 2-0 contro l’Empoli nell’ultima gara all’Olimpico.

In trasferta, l’Inter ha vinto solo una delle ultime otto partite di campionato, perdendo quattro volte in questo parziale.

La Lazio ha sciupato solo due punti in casa da situazione di vantaggio in questo campionato (record condiviso con la Juve), inoltre l’Inter non ha mai vinto in trasferta rimontando da uno svantaggio.

Antonio Candreva ha esordito in Serie A contro l’Inter, con la maglia dell’Udinese, nel gennaio 2008 – ai nerazzurri ha rifilato quattro gol nel massimo campionato (inclusa la doppietta dell’andata), contro nessun’altra squadra ha fatto meglio finora.

Parallelamente, la Lazio è la vittima preferita di Adem Ljajic in Serie A: quattro i gol segnati dal serbo ai biancocelesti, incluso il suo primo nel massimo campionato nel settembre 2010 con la Fiorentina.

Mauro Icardi ha partecipato a cinque delle ultime sette reti in campionato dell’Inter: tre gol e due assist.