Lazio, Inzaghi: “Sesto posto? Pensiamo solo a fare la nostra partita”

SS Lazio v Empoli FC - Serie A

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stamoa alla vigilia di Sampdoria-Lazio. Ecco le parole del tecnico biancoceleste:

Si riparte dal primo tempo di Torino?

“Abbiamo fatto un primo tempo discreto, con possesso e con una Juve che ci faceva giocare e ci aspettava. Avremmo dovuto avere un po’ di personalità in più e abbiamo preso un gol su palla inattiva più una espulsione. Avrei voluto giocarmela in 11, anche per vedere i miei come reagivano allo svantaggio, dato che non era mai accaduto”

Cosa vuoi vedere a Genova?

“Una squadra propositiva che va a vincere la partita. Non abbiamo assilli di classifica, siamo spensierati mentalmente. Abbiamo assenze importanti come Bisevac, Parolo e Klose, ma sono convinto che chi andrà in campo darà il massimo”

Il Milan dà qualche speranza o bisogna lavorare solo in prospettiva?

“Ci sono 4 partite e 12 punti. Può succedere tutto, voglio solo vedere la mia squadra come l’ho vista fino ad oggi”

Che partita ti aspetti dal punto di vista tattico?

“Sarà una gara giocata a ritmi alti, loro hanno i trequartisti molto alti e noi lì dobbiamo aggredirli. Siamo pronti a fare la partita nel migliore dei modi”

Partita particolare? Alla Samp hai giocato…

“Ho fatto 5 mesi lì, ci torno volentieri. Un bello stadio, sappiamo che la Samp è una squadra con qualità, ancora devono raggiungere la salvezza e ci sarà da soffrire. Voglio vedere una squadra viva, speriamo che gli episodi siano a nostro favore”

Gli altri in dubbio come stanno?

“I convocati possono tutti giocare, Basta e Konko sono recuperati, anche Lulic. I tre non convocati non fanno parte della partita e sono quelli che vi ho detto prima”

Come sta Cataldi? Lulic a centrocampo?

“Cataldi sta lavorando bene come tutti gli altri. Lo conosco bene, anche se non ho avuto la fortuna di allenarlo nelle giovanili. Anche Milinkovic sta bene, Lulic oggi l’ho provato a metà campo. Ho ancora 24 ore per decidere le ultime scelte”

Il suo futuro è legato a quanti punti farà da qui alla fine?

“Per quanto riguarda il futuro ho già detto: devo e dobbiamo cercare di far bene. Al di là dei risultati, va apprezzato il lavoro di tutto lo staff e poi la società farà le sue valutazioni. I ragazzi mi seguono, ho buone sensazioni”

Ha visto il derby Primavera?

“Molto bravi i ragazzi, anche il nuovo staff. Lensen, Santoni e Roque Junior proseguiranno sulla nostra strada. Meritavamo la vittoria e va bene così”

E’ terminata l’avventura di Inzaghi con il settore giovanile?

“Penso di sì, doveva finire anche prima ma ora direi proprio di sì. In cinque anni e mezzo ho imparato tanto, anche a sbagliare. Mi porto dentro tante soddisfazioni, tra giovanili e carriera penso di averla fatta la gavetta”

Quella delle squadre B è una proposta intelligente?

“Penso che sia giusto. Secondo me si potrebbe mantenere sia la Primavera che la seconda squadra. E’ un’idea che andrebbe portata avanti con tutte le forze”

Leave a Reply