Fiorentina-Juventus, Mandzukic-Dybala per Allegri: le probabili formazioni

Fiorentina-Juventus2

Nel posticipo domenicale della 35° giornata di campionato spicca Fiorentina-Juventus, partita molto importante sia da un punto di vista emotivo (le due tifoserie sono rivali) ma anche da un punto di vista della classifica, visto che la Juventus potrebbe già in questo turno festeggiare lo scudetto: se i bianconeri dovessero vincere al Franchi e , nel frattempo, il Napoli non dovesse fare risultato contro la Roma, ila vecchia signora avrebbe vinto matematicamente il quinto titolo consecutivo. I viola al contempo non vogliono perdere terreno dall’Inter, per il quarto posto in classifica. I precedenti dicono  26 successi per la Fiorentina, 30 pareggi e 20 successi dei bianconeri. Momenti molto diversi delle due squadre: da una parte la Fiorentina è in una brutta crisi, visto che ha raccolto solo 7 punti nelle ultime otto partite, mentre la Juventus viene da 23 successi in 24 partite.

QUI FIORENTINA - Nessuna sorpresa per i padroni di casa che schiereranno il solito, tradizionale 3-4-2-1 con Tatarusanu fra i pali e il trio composto da Tomovic, Gonzalo Rodriguez ed Astori in difesa. In cabina di regia ci saranno Badelj e Borja Valero con Bernardeschi sulla fascia destra e Marcos Alonso su quella di sinistra. In attacco ci sarà Kalinic che sarà supportato sulla trequarti da Mati Fernandez e Ilicic.

QUI JUVENTUS - Massimilano Allegri dovrà rinunciare, oltre agli infortunati, anche a Sturaro, fermo per squalifica. Del resto formazione fatta per gli ospiti, che si affideranno al trio Barzagli-Bonucci-Rugani in difesa, con Lemina pronto a giocarsi le sue chance visto l’infortunio di Marchisio e Dybala e Mandzukic che guideranno l’attacco.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj, Borja Valero, Marcos Alonso; Mati Fernandez, Ilicic; Kalinic. Allenatore: Paulo Sousa.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Cuadrado, Khedira, Lemina, Pogba, Evra; Mandzukic, Dybala. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Leave a Reply