#Nazionali – Italia, Bernardeschi: “E’ stato un esordio positivo. Non so nulla sul futuro”

FBL-ITA-SERIEA-BOLOGNA-FIORENTINA

Federico Bernardeschi, talento della Fiorentina alla sua prima convocazione in Nazionale maggiore, ha parlato ai microfoni di Rai Sport della partita amichevole pareggiata per 1-1 contro la Spagna: “Sicuramente è stato un esordio bello e positivo. Per me essere qui è un orgoglio, peccato per il risultato finale. Siamo stati molto bravi, anche nel primo tempo, poi chi è entrato ha fatto sicuramente bene. Siamo contenti. Faccio i complimenti ai miei compagni dell’Under 21 che hanno vinto e si sono qualificati – ha detto ai microfoni di Rai Sport -. Noi giovani cerchiamo di dare sempre il meglio: ogni tanto ci riesce, altre volte no, ma stasera siamo andati bene e siamo felici. Stasera ho cercato di fare quello che il mister mi aveva chiesto e ci sono riuscito, sono contento per l’esordio e per come è andata la partita. Ora pensiamo alla gara con la Germania. Convocazione per l’Europeo? Io penso solo a lavorare, se arriverà la chiamata per l’Europeo lo deciderà il mister. Ruolo? Mi trovo bene sia esterno che centrale, io penso a giocare e basta. Voglio solo fare il meglio possibile. Futuro? Adesso penso alla Fiorentina che è il mio club e alla Nazionale quando sono convocato. Poi dopo si vedrà“.

Bernardeschi, grazie alle sue ottime prestazioni in campionato ed in Europa League, ha attirato le attenzioni di moltissime squadre europee. La Fiorentina dovrà blindarlo.

Leave a Reply