Juventus-Inter 2-0, ai bianconeri il Derby d’Italia: report e pagelle

hd1080i1

Va alla Juventus il posticipo serale della domenica valido per la 27° giornata di Serie A. I bianconeri di Max Allegri hanno battuto 2-0 l’Inter nel “Derby d’Italia”.

La cronaca:

La Juventus parte benissimo e nei primi 10 minuti colleziona 3 palle gol: prima Hernanes sfodera un gran sinistro dai 30 metri che sbatte sulla traversa, poi è il turno di Dybala e Mandzukic che sprecano in area di rigore. Col passare dei minuti l’Inter si risistema e riesce a contenere le avanzate bianconere senza tuttavia farsi vedere dalle parti di Buffon. La Juve allora torna a premere ma nel finale del primo tempo è l’Inter ad avere la grande chance con Icardi, solissimo in area, che colpisce malissimo il pallone. Da segnalare l’uscita per infortunio di Chiellini (dentro Rugani).

Avvio di ripresa shock per i nerazzurri visto che Bonucci porta in vantaggio i padroni di casa al 47′: punizione innocua dalla trequarti, D’Ambrosio rimette malamente al centro un pallone che si sarebbe spento sul fondo e il difensore bianconeri calcia di prima intenzione sotto la traversa, con Handanovic messo fuori gioco. Gli uomini di Mancini accusano il colpo ma i bianconeri non riescono a trovare il colpo del ko. Girandola di cambi nel finale: entrano Perisic ed Eder ma purtroppo per gli ospiti entra anche Alvaro Morata che, all’84’, si procura e poi trasforma un calcio di rigore spiazzando Handanovic (fallo di Miranda anche se c’era, probabilmente, un fallo dello spagnolo poco prima del contatto, ndr). Nel finale intuizione di Ljajic che pesca Eder in area ma Buffon dice “no” con una gran parata.

Vince la Juventus, che merita i 3 punti ed allunga in classifica aspettando Fiorentina-Napoli di domani sera.

Le pagelle:

Juventus (3-5-2): Buffon 6.5; Barzagli 6.5, Bonucci 7, Chiellini 6 (dal 36′ Rugani 6); Lichtsteiner 5.5, Pogba 6, Khedira 6 (dal 77′ Sturaro 6), Hernanes 6.5, Alex Sandro 7; Dybala 5.5 (dal 82′ Morata 6.5), Mandzukic 6. All.: Allegri 7.

Inter (3-5-2): Handanovic 6; Murillo 5.5, Miranda 6, Juan Jesus 5.5; D’Ambrosio 5, Medel 6 (dal 56′ Ljajic 6), Felipe Melo 6, Kondogbia 6, Telles 5.5 (dal 73′ Perisic 6); Palacio 6, Icardi 5 (dal 85′ Eder 5). All.: Mancini 5.

 

Leave a Reply