Milan-Torino, formazioni ufficiali e radiocronaca

giacomo-bonaventura-l-of-ac-milan-celebrates-with-teammate-juraj-kucka-the-opening-goal-against-sampdoria

Le residue chance del Milan di conquistare l’ultimo posto per la Champions passano dall’anticipo del Meazza, dove i rossoneri affronteranno il Torino. La squadra di Mihajlovic spera di sfruttare un turno favorevole per avvicinarsi a Fiorentina, Roma e Inter, ma sulla sua strada troverà una formazione intenzionata a mettersi definitivamente alle spalle un periodo molto negativo, caratterizzato da due sole vittorie in dodici partite. La classifica del Toro rimane comunque tranquilla, mentre il Milan è ancora sospeso in un limbo nonostante un ottimo girone di ritorno e 50 giorni senza sconfitte. L’arbitro del match sarà il signor Domenico Celi di Bari, coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Crispo, dagli addizionali Mazzoleni e Nasca e dal quarto uomo Paganessi. All’andata finì 1-1, in virtù delle reti realizzate da Bacca e Baselli.

STATISTICHE

Nessuna sconfitta rossonera negli ultimi 16 confronti con il Torino in Serie A – nove vittorie del Milan e sette pareggi nel parziale (l’ultima vittoria granata è un 1-0 del novembre 2001, gol di C. Lucarelli). I piemontesi addirittura non vincono a San Siro contro il Milan nella massima serie da marzo del 1985 – da allora 19 incontri in cui i rossoneri hanno vinto 13 volte e subito solo sei gol. Milan imbattuto da otto giornate (4V, 4N): i rossoneri hanno sempre trovato il gol in queste partite. Solo una vittoria nelle ultime sette giornate per il Torino, che in questo parziale ha ottenuto anche quattro pareggi. Nelle ultime sette giornate, il Milan è stata la squadra più concreta della Serie A in fase di realizzazione: 20.3% la percentuale realizzativa dei rossoneri in questo periodo. Nessuna squadra ha segnato meno gol di testa rispetto al Torino in questo campionato (due): l’anno scorso i granata chiusero primi il campionato in questa graduatoria, con 12 reti. Il Milan non ha ancora perso quando si è trovato avanti nel punteggio (12V, 3N) ma il Torino è la squadra di questo campionato che ha recuperato più punti da situazione di svantaggio (14). Carlos Bacca ha trovato il gol in quattro delle ultime sei partite di campionato giocate al Meazza. L’ultimo gol di Daniele Baselli in campionato è arrivato nella gara di andata contro il Milan: il centrocampista aveva cominciato il campionato con quattro gol nelle prime sette presenze, per poi rimanere a secco nelle successive 17. Giacomo Bonaventura ha già segnato 6 gol in questo torneo: è a meno uno dal suo record personale in un singolo campionato di Serie A (7 reti nel 2012/13 con l’Atalanta e nella scorsa stagione con il Milan).

FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Zapata, Antonelli; Honda, Kucka, Bertolacci, Bonaventura; Niang, Bacca.

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Acquah, Vives, Baselli, Peres; Belotti, Immobile.

RADIOCRONACA

Leave a Reply