Atalanta, Monachello: “In giro per l’Europa per migliorarmi”

Udinese Calcio v Atalanta BC - TIM Cup

Dal palco della presentazione della Gazzetta Cup, ha parlato della sua storia Gaetano Monachello, giovane attaccante dell’Atalanta: “Ricordo quando mi ha comprato Samaden, avevo 12 anni, nessuno credeva in me, dopo tanti provini grazie al responsabile dell’Inter sono arrivato in nerazzurro. Sono felice perché mi hanno tolto dalla strada, devo molto a loro. Le strade si sono divise a 18 anni ma devo tanto a loro. Sono andato via in giro per l’Europa per imparare diverse culture calcistiche e migliorarmi. Sono andato fuori per scommettere su me stesso. Siamo arrivati in serie A ma non siamo mai sazi, stessa cosa con l’Under 21, è un onore essere in una squadra con tanti ragazzi bravi“.

Il centroavanti, in questa stagione, sta trovando pochi spazi nell’11 di Reja, poiché il tecnico gli preferisce troppo spesso Pinilla e Borriello e prima Denis.

Leave a Reply