#Esclusiva – Bucchioni: “Perotti giocatore straordinario. Terzo posto? Ancora presto per delle sentenze”

wpid-20150409_184509-11

E’ intervenuto questa mattina a GoalCafè Enzo Bucchioni , direttore di QS. Ecco le sue parole in esclusiva per RadioGoal24:

Sulle parole di Liguori riguardo all’arbitro Rizzoli…
Ognuno si deve prendere le responsabilità di quello che dice o scrive. Penso che chi abbia un minimo di raziocino possa farsi un’opinione e darsi una risposta. Tutti noi operatori dell’informazione davanti a certi eventi dobbiamo essere più cauti e non anteporre il tifo al proprio lavoro. Certe dichiarazioni possono fare danni, sopratutto verso una tifoseria molto sensibile su questi temi. Io credo che Rizzoli è una persona e un arbitro straordinario, lo conosco bene e penso che sia la scelta migliore per una partita così importante“.

Grandi esordi in casa Roma…si vede la mano di Spalletti?
Si c’è stato un passo avanti, anche se c’è molto da lavorare,sia sul piano fisico che quello psicologico. Io penso che Perotti sia un grandissimo giocatore, sottavalutato nella mediocrità genovese. Il rapporto qualità-prezzo è straordinario: è un giocatore che completo ed è stato il miglior acquisto della compagine giallorossa“.

Juventus-Napoli decisiva per lo scudetto?
Da un punto di vista numerico non è assolutamente decisiva, ma c’è comunque una componente psicologica molto importante: per la Juventus fermarsi ora dopo questa grande rimonta sarebbe un brutto colpo, anche in vista della Champions che si avvicina. Anche per quanto riguarda il Napoli venire scavalcati dalla Juventus andrebbe ad incidere pesantemente sulle certezze della squadra azzurra“.

La Fiorentina può veramente risollevare la china, lottare per il terzo posto?
“E’ complicato, perché analizzando le ultime partite si vede che non c’è fluidità di gioco, rapidità di corsa, verticalizzazioni improvvise e movimenti senza palla, che erano stati i grandi pregi della squadra di Sousa nella prima parte di campionato. C’è un momento di appagamento che sta inficiando sia sul gioco che sulle prestazioni. La partita contro l’Inter sarà il grande snodo della stagione viola. C’è da dire che ha fatto però dei buoni acquisti come Tello, che ha già fatto vedere buone cose. Comunque penso che per il terzo posto se la giochino queste 3 squadre più forse il Milan, anche se credo sia ancora presto per delle sentenze“.

Leave a Reply