Milan, Mihajlovic carica i suoi: “A Palermo prova di maturità”

Milan - Napoli

E’ durata poco la festa per il derby vinto domenica sera. Il turno infrasettimanale obbliga il Milan a pensare alla difficile trasferta contro un Palermo a caccia di punti salvezza. Inevitabile quindi lasciarsi alle spalle il rotondo 3 a 0 e concentrarsi sul prossimo impegno. Con una nuova consapevolezza: la rimonta per il terzo posto non è impossibile. Ecco dunque le parole di Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa.

Nel derby ci siamo tolti una bella soddisfazione. E’ un esame, una prova di maturità: è vero. La vittoria è come l’effetto di una bottiglia finalmente stappata. Dopo Palermo sapremo se era champagne o gazzosa. Ma io ho sempre avuto fiducia nella squadra.” Queste le parole del tecnico sul momento della squadra, mentre non si sbilancia sulla rincorsa Champions :”Ci vuole più equilibrio. Per ora siamo da Europa League, lo dice la classifica. Certo, noi vogliamo arrivare nelle prime tre, ora possiamo pensare alla Champions ma guardiamo partita per partita. Giocando così queste ultime 16 partite, si può tutto“. La conferma, viste anche le parole del presidente Berlusconi, dipenderà dai risultati: “Ci sono stati momenti difficili, anche grazie a voi giornalisti, ma non ho mai temuto per la panchina. Ho avuto serenità, non sono mai stato nervoso, ho fiducia nei ragazzi e nel lavoro. Ho la coscienza a posto e cammino a testa alta: sai che può succedere ma non potresti farci nulla. Il presidente ha ragione, gli allenatori dipendono dai risultati. Dieci giorni fa ero da esonero, ora sono da confermare…Il calcio è bello per le sue esagerazioni, d’altronde. Se vinci sei bello, se perdi sei una testa di… e a me piace essere bello. I conti si faranno alla fine, si vedrà

Il messaggio finale sprona la squadra a non sottovalutare l’impegno in terra siciliana: “Dobbiamo subito tornare concentrati, l’Inter va archiviata: se perdi a Palermo, cancelli tutto. Gli ultimi risultati ci hanno dato consapevolezza, dobbiamo rifare la stessa prestazione come concentrazione, voglia e cattiveria. Partita difficile ma abbiamo le qualità per batterli, dal centrocampo in su sono un’ottima squadra

Leave a Reply