#CoppaItalia – Inter, Mancini: “Sarri mi ha dato del ‘frocio’, non dovrebbe più allenare”

Napoli-Manchester City Champions League

L’Inter batte il Napoli 2-0 e vola in Semifinale di Coppa Italia, ma la gara si tinge di un episodio poco sportivo, avvenuto nei minuti di recupero. Infatti si è acceso un battibecco tra i due allenatori, Sarri e Mancini, entrambi espulsi dall’arbitro.

A fine gara ai microfoni di Rai Sport, Roberto Mancini denuncia l’episodio in questione, affermando che l’allenatore del Napoli gli ha dato del “frocio” e del “finocchio“.

Ecco le parole di Mancini: “Stasera Maurizio Sarri si è macchiato di un episodio razzismo chiamandomi frocio e finocchio, quando io avevo chiesto il perchè dei 5 minuti di recupero, che a me sembravano esagerati. Sarri mi ha chiamato in una maniera orrenda, a 60 anni non è ammissibile una cosa del genere, deve solo vergognarsi e le scuse non servono. Se era accaduto in Inghilterra Sarri non allenerebbe più”.

Parole forti, che Sarri ha evidentemente confermato, cercando di scusarsi e discolparsi dicendo che sono episodi che accadono in partita e che a tutti possono scappare parole pesanti, ma che poi a fine gara devono rimanere in campo.

La vicenda però è molto grave e farà parlare ancora molto.

Leave a Reply