Il Sassuolo espugna San Siro: l’Inter perde 1-0 al 95′

FAVOLA BERARDI, NELLA STORIA COME PIOLA E SOGNA L'AZZURRO

Un calcio di rigore di Domenio Berardi, al quinto ed ultimo minuto di recupero del secondo tempo, decide la sfida delle 12.30 tra Inter e Sassuolo. Partita divertente e combattuta in entrambe le frazioni di gara fino all’ultimo, quando Miranda abbatte Defrel in area e il gioiello dei neroverdi trasforma il calcio piazzato.

La cronaca

La partita si gioca subito a ritmi alti con l’Inter che sfiora il vantaggio prima al 5′ con Icardi e poi al 6′ con Ljajic. Al 14′ ci prova la squadra di Di Francesco con un calcio di punizione di Sansone che trova uno spettacolare Handanovic. Al 19′ ancora Ljajic si divora un gol clamoroso, mandando alto un colpo di testa da ottima posizione. Al 21′ ci prova Missiroli da una distanza ravvicinatissima, ma si fa ipnotizzare dal gigante sloveno. Il Sassuolo prende coraggio e ci riprova con Sansone, sempre su calcio di punizione, ma Handanovic manda in corner. Al 43′ miracolo di Consigli su un tiro a giro di Ljajic dal limite dell’area.

L’inizio del secondo tempo è un pò più blando e bisogna aspettare 15′ per la prima occasione da gol: Consigli, il migliore dei suoi, respinge l’ennessimo tiro di uno scatenato Ljajic. Al 65′, Felcinelli, pescato da Duncan, si fa ipnotizzare ancora da Handanovic. Al 70′ l’Inter sfiora ancora il gol con una grande giocata di Ljajic che pesca Murillo al centro dell’area di rigore, il tiro del colombiano è però impreciso. Al 80′ ennessima palla-gol sprecata dall’Inter: con un’ottima intuizione Icardi trova Palacio che, a porta vuota, trova la deviazione decisiva di Acerbi. All’82’ Handanovic chiude la porta a un gran tiro in acrobazia di Floro Flores, appena entrato. Al 89′ è ancora Consigli a negare il gol all’Inter, respingendo un bel tiro di Jovetic. La partita viene decisa al 94′: Defrel si gira ed entra in area tra Murillo e Miranda, il difensore brasiliano casca sull’attaccante del Sassuolo e Doveri concede un giusto rigore. Sul dischetto va Berardi che non sbaglia.

La partita termina sul risultato di 1-0 in favore del Sassuolo. Troppe chance sprecate dall’Inter di Mancini, arrabbiattissimo nel finale con i suoi. Senza colpe Miranda, costretto per tutta la partita a fermare gli avversari fallosamente per tappezzare gli errori di un centrocampo disattento e del suo compagno di reparto in giornata-no. Ottima prestazione della squadra di Di Francesco che si conferma una piacevole rivelazione del nostro campionato. Handanovic e Consigli migliori i in campo.

Le pagelle

INTER: Handanovic 8; Nagatomo 6, Miranda 6,5, Murillo 4.5, D’Ambrosio 6; Brozovic 5.5, Medel 5.5 (dal 45′ s.t. Guarin s.v.), Kondogbia 5.5 (dal 41′ s.t. Jovetic s.v.); Ljajic 7,5, Icardi 6,5, Perisic 5,5 (dal 19′ s.t. Palacio 6). All.: Mancini.

SASSUOLO: Consigli 8; Vrsaljko 6, Cannavaro 6, Acerbi 6,5, Peluso 6,5; Missiroli 7, Magnanelli 5.5, Duncan 6,5 (dal 39′ s.t. Biondini s.v.); Berardi 6,5, Falcinelli 6 (dal 27′ s.t. Defrel 6,5), Sansone 7,5 (dal 36′ s.t. Floro Flores s.v.). All.: Di Francesco.

Leave a Reply