Napoli-Roma, i giallorossi bloccano i partenopei sullo 0-0: report e pagelle

Quale sarà il futuro di Marek Hamsik?

Erano alte le aspettative sul big match del San Paolo, autentico banco di prova per Napoli e Roma. Chiamati ad una risposta i partenopei dopo il k.o. di Bologna, l’ultima spiaggia invece per Garcia e suoi uomini. E’ stato invece un match deludente per occasioni e spettacolarità, che ha rimandato ogni qualsivoglia verdetto definitivo riguardante le due squadre. Una Roma insolitamente solida e attenta blocca infatti la marcia casalinga degli azzurri, meno cinici e brillanti del solito, complice anche la non grandissima giornata di Higuain.

Avvio intenso quello delle due squadre, fatto di ritmi alti e di tanto pressing sul portatore di palla. Insigne l’uomo più pericoloso dei partenopei, che preferiscono tentare l’affondo sulla sua fascia di competenza. Tenta di prendere il controllo della partita il Napoli, senza però pungere quasi mai una Roma compattae concentrata, guidata da un ottimo Manolas. La prima frazione di gioco non regala infatti molte emozioni, poche le occasioni reali da goal, difficile sorprendere le due retroguardie. Primi 45 minuti di gioco nel complesso non propriamente spettacolari al San Paolo, partita combattuta ed equilibrata.

La ripresa si apre con il Napoli nuovamente in avanti, che continua a spingere sfruttando la fascia di Ghoulam e Insigne. E’ proprio da quel lato del campo che arriva la prima vera occasione del match; una disattenzione di Florenzi favorisce l’inserimento di Hamsik, che sciupa però calciando a lato dall’interno dell’area di rigore. Produce poco la Roma in fase offensiva, affidandosi per lo più alle sponde di Dzeko ed alle ripartenze di Salah. Giallorossi peraltro che passano in vantaggio all’ottantunesimo, con un colpo di testa di De Rossi su cross di Rudiger, annullato dal direttore di gara per l’uscita dal campo del pallone al momento del cross. L’occasione più ghiotta capita però a cinque minuti dalla fine ancora tra i piedi di Hamsik, questa volta murato da un ottimo Szczesny.  Vibra così tre volte il fischietto di Rizzoli ponendo fine al match, una Roma umile e attendista basta per bloccare un Napoli sottotono e poco incisivo in avanti.

LE PAGELLE

Napoli (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Albiol 6.5, Koulibaly 7, Ghoulam 6.5; Allan 6, Jorginho 6, Hamsik 5.5; Callejon 5.5(Mertens 6.5), Higuain 5.5, Insigne 6.5(El Kaddouri s.v)

Roma(4-3-3): Szczesny 6.5; Florenzi 6(Vainquer s.v.), Manolas 7, Rudiger 6.5, Digne 6.5; Pjanic 6, De Rossi 6, Nainggolan 6.5; Salah 6(Iturbe 6), Dzeko 6.5, Iago Falque 5.5(Gyomber s.v.)

 

Leave a Reply