Atalanta, espulsione record per Migliacco: 32” dopo l’entrata in campo

Soccer: Serie A; Atalanta-Lazio

Nella partita vinta dall’Atalanta per 3-0 contro il Palermo, Giulio Migliaccio, centrocampista della Dea, si è fatto espellere dopo 32 secondi dal suo ingresso in campo.

E’ l’espulsione più veloce in Serie A dalla stagione 2004/2005, un vero e proprio record. Migliaccio entrato al 76′ al posto di Kurtic, si è reso protagonista di un calcio involontario nella schiena di Brugman che resta a terra. L’arbitro Carmine Russo sventola giustamente il cartellino rosso e manda sotto la doccia il centrocampista dell’Atalanta. Nonostante l’espulsione, l’Atalanta non ha avuto problemi contro il Palermo, portandosi momentaneamente al sesto posto in classifica.

Leave a Reply