Palermo, Ballardini: “Rigoni? Preferisco dei Primavera a dei giocatori poco sereni”

Cagliari Calcio v ACF Fiorentina  - Serie A

Non cessano le polemiche in casa Palermo dopo il pesante ko di Coppa Italia con l’Alessandria, che ha visto alcuni giocatori al centro di feroci critiche da parte del presidente Zamparini. Dopo l’inaspettata eliminazione il patron rosanero ha infatti punito giocatori ritenendoli meritevoli di un richiamo ufficiale, come: Daprelà, Maresca e Rigoni, mettendoli fuori squadra. Una linea dura quella di Zamparini, appoggiata però nelle idee dal proprio allenatore. Davide Ballardini, tecnico della formazione siciliana, non ha infatti negato attriti con i componenti della squadra puniti. Nell’odierna conferenza stampa l’ex tecnico di Genoa e Lazio ha infatti ammesso la presenza di un clima pesante nello spogliatoio, queste le sue parole nello specifico su Luca Rigoni: “Conoscete meglio di me la situazione, va avanti dall’inizio della stagione. C’erano dei discorsi fatti ma io non ero presente. Le parti non sono più serene e io che alleno preferisco avere dei ragazzi giovani della Primavera sereni piuttosto che altre situazioni”.

Leave a Reply