#PremierLeague – Parla Ranieri: “City in frenata, Juventus in crescita”

ranieri

Caludio Ranieri, ex tecnico della Juventus e attuale tecnico del Leicester primo in classifica in Premier League, si gode la vetta della classifica solitaria dopo gli stop di Arsenal e Manchester City e proprio dei citizens ha rilasciato delle importanti dichiarazioni sul Corriere dello Sport, analizzando il momento no della squadra guidata dal tecnico Pellegrini : “E’ un momento diverso per tutt’e due. Il City sembra in frenata. In campionato ha perso 1-4 in casa col Liverpool, sconfitta pesante, e nelle ultime quattro partite ha vinto solo una volta”.

Dopo le esperienze non troppo lipide sulla panchina di Roma, Juventus e Inter, l’allenatore delle foxes sta vivendo un momento magico dopo la vittoria per 3-0 in casa del Newcastle, essendo stato capace di portare ai vertici una squadra che solo l’anno scorso si era salvata all’ultima giornata di campionato dopo un campionato vissuto con numerosi problemi all’attivo. Rivoluzionando il metodo di gioco ma senza stravolgere la rosa, Ranieri ha dato vita ad una macchina impressionante da gol, grazie soprattutto all’exploit di Vardy, autore di 13 gol in altrettante partite di Premier League, di cui 10 nelle ultime 10 giornate eguagliando il record di un certo Ruud Van Nilsteroy, ex attaccante del Manchester United.

Oltre che del City, Claudio Ranieri ha speso parole ben più liete per la Juventus, prossima avversaria in Champions dei citizens: “La squadra è indietro in campionato ma sta risalendo. La vittoria sul Milan dà forza, e siccome la Serie A non ha padroni sono sicuro che riuscirà a recuperare altro terreno e a rientrare in corsa per lo Scudetto. Vedremo sicuramente un grande spettacolo perché ci sono giocatori del calibro di Yaya Touré e Pogba. Loro sono molto simili per potenza muscolare e tecnica. Touré fa paura quando lo incontri, è uno dei giocatori più forti della Champions”.

Leave a Reply