Roma, caccia ad un difensore: nel mirino Heurtaux dell’Udinese

thomas-heurtaux-udinese_ebl5m05o7obv1wut221n1ml8n

A Roma, sponda giallorossa, si pensa già al mercato di riparazione con un occhio particolare al mercato dei difensori centrali, vista la scarsa forma della difesa capitolina. Pur avendo il miglior attacco di tutto il campionato, con 27 gol fatti in 12 giornate, il rovescio della medaglia non è altrettanto roseo, al contrario il giallorossi hanno subito ben 13 gol durante queste prime giornate, per non parlare dei dieci gol subiti in 4 partite durante la prima fase della Champions League. Paradossalmente la squadra che ha il miglior attacco non diventerà mai una grande squadra se non sistemerà la propria difesa. Ecco perché i dirigenti della Roma puntano forte sul difensore dell’Udinese Thomas Heurtaux, classe 1988 e chiuso dall’arrivo del maliano Wague, preferito al francese dal tecnico Colantuono.

Già in estate la squadra del tecnico Garcia, aveva cercato il difensore nato a Lisieux, ma l’offerta di 4 milioni di euro non fu presa in considerazione dai Pozzo che rigettarono al mittente la proposta, consentendo ai giallorossi di acquistare a titolo temporaneo Rudiger dallo Stoccarda, il quale verrà riscattato con ogni probabilità. Ora la situazione è diversa, visto che Heurtaux, pur essendo rientrato dall’infortunio al ginocchio, non viene schierato titolare dal 13 Settembre. La Roma sarebbe intenzionata all’acquisto del giocatore tramite la formula del prestito con diritto di riscatto e con la stessa formula, vorrebbe cedere il centrale Gyomber arrivato questa estate dal Catania. L’alternativa al colosso francese è il difensore del Fluminense Marlon ma su di lui c’è forte il pressing della Fiorentina.

Oltre alla difesa, i dirigenti capitolini vogliono capire bene il futuro del portiere polacco Szczesny che recentemente ha dichiarato di voler ritornare all’Arsenal, visto il contratto temporaneo che lo lega al club capitolino. In alternativa al portiere, gli occhi sono puntati su Sportiello, il quale ha espressamente dichiarato che un giorno sarebbe lieto di poter giocare con la maglia della Roma, occhio anche a Sirigu, ormai in rotta con il PSG dopo aver perso il posto da titolare.

Leave a Reply