Frosinone, Stellone: ”Abbiamo le carte in regola per salvarci”

Il Frosinone oggi può festeggiare la storica promozione in Serie A

Roberto Stellone ha parlato ai microfoni di Sky rilasciando questa dichiarazione: “Nonostante le prime 4 gare dove non abbiamo raccolto punti, ci siamo ripresi nelle ultime otto. Dispiace non aver vinto contro il Genoa, ma sappiamo che sarà un campionato duro. La società mi dà tranquillità, i giocatori non scendono in campo con l’ansia del risultato. Dobbiamo lavorare, abbiamo tutte le carte in regola per raggiungere la salvezza. In Serie A al minimo errore vieni punito, dobbiamo ridurre le disattenzioni, soprattutto in fase difensiva. L’Inter? Contro le grandi abbiamo stimoli in più, abbiamo fatto bene con la Juve e con la Lazio, ma anche contro la Roma. In casa abbiamo fatto sicuramente meglio, speriamo di invertire la rotta anche in trasferta a cominciare dalla sfida di San Siro”.

In questo pomeriggio anche  Daniele Ciofani, in conferenza stampa, ha parlato della salvezza: ”Meritavamo qualcosa in più, ci manca qualche punto. Penso ad esempio alla gara contro la Lazio, o Bologna. Comunque sia, c’era chi ha detto che avremmo fatto 38 amichevoli e non mi sembra stia andando così. Arrivare a venti sarebbe un grandissimo traguardo al giro di boa. E con 40 punti a fine campionato, facendo gli scongiuri, matematicamente si è salvi”.

La squadra ha tutte le armi per lottare per la salvezza e lo dimostrano i punti raccolti anche in gare difficili, ora la squadra di Stellone è a -1 dalla zona salvezza, ma la lotta resterà aperta fino alla fine della stagione.

Leave a Reply