Torino, idea Cristante in prestito per rinforzare il centrocampo

ng766C9E0E-F566-4F4E-9562-C553D20521DF

A Torino, sponda granata, stenta ad arrivare la vittoria ma sopratutto il bel gioco espresso durante le prime uscite stagionali. Nelle ultime 7 partite di campionato infatti, la squadra guidata dal tecnico Giampiero Ventura, ha collezionato solo 5 punti in classifica dove pesano le sconfitte contro Carpi, Lazio, Juventus e Inter. Pur non avendo un calendario facile, la squadra non ha dimostrato grinta e carattere che da sempre contraddistinguono le squadre allenate dal tecnico genovese, eccezion fatta per il derby e per la partita contro il Palermo. Ecco perchè la dirigenza guarda già al futuro e pensa al mercato di gennaio per smuovere un po le carte in gioco e riportare serenità e grinta nello spogliatoio torinese.

Il nome nuovo finito sul taccuino del DS Petrachi è quello dell’ex centrocampista del Milan Bryan Cristante, in possibile rotta con il Benfica. Esploso con la guida tecnica di Massimiliano Allegri, trova poco spazio con la maglia rossonera e decide dunque di accettare l’offerta in portogallo, vista anche l’offerta ricevuta dalla società dei diavoli di 6 milioni di euro per un ragazzo del vivaio rossonero. Dopo un primo anno buono con parecchie presenze anche da titolare, l’infortunio alla caviglia ha un po rallentato il suo percorso di crescita, trascinandosi i dolori fino al 2015. Anche il nuovo tecnico Rui Vitoria non sembra prenderlo tanto in considerazione e da qui nasce la possibilità di un suo ritorno in Italia, ma occhio perchè il calciatore è seguito anche da Young Boys, Anderlecht e dalla Juventus che vorrebbe creare una sorta di derby di mercato con i cugini granata.

Leave a Reply