Germania, “Super” Mario Gomez si riprende la maglia della nazionale tedesca

Mario-Gomez-conf-Besiktas-e1444373778164

Dopo due anni non brillantissimi passati al Franchi con la maglia della Fiorentina, Mario Gomez, attaccante tedesco ma di origine spagnola, è riuscito a riconquistarsi la maglia della nazionale campione del mondo in Brasile nel 2014 a suon di gol con la nuova maglia del Besiktas. Il bottino stagionale dei vecchi tempi e un ottima forma fisica, hanno indotto il tecnico della Germania, Joachim Löw, a convocare l’ex attaccante di Stoccarda e Bayern Monaco, per le amichevoli in programma contro Francia e Olanda, sfogandosi sul sito della federazione tedesca dichiarando: “Le mie ultime due stagioni non sono state positive e non sono riuscito a giocare ai miei livelli, soprattutto a causa di problemi fisici. Ora le cose vanno meglio, ho riniziato a divertirmi in campo e sono felice di essere tornato a vestire la maglia della Germania”.

Le reti realizzate dal “nuovo” Super Mario Gomez sono 9 in 13 uscite stagionali, 8 in campionato e 1 in Europa League. L’aria che si respira in Turchia sembrerebbe rinnovare il morale e il fisico di quei campioni che in passato hanno trovato difficoltà dopo anni in cui avevano lasciato il segno nelle grandi squadre, come lo stesso Didier Drogba, rinvigorito dall’esperienza turca con il Galatasaray.

Leave a Reply